X Factor, nelle quote Betaland è testa a testa Sfera Ebbasta-Mara Maionchi

Adjust Comment Print

I giudici di X Factor, quindi Mara Maionchi, Malika Ayane, Sfera Ebbasta e Samuel, hanno scelto i cantanti e le band che porteranno ai live.

A X Factor ha conquistato tutti con la sua chitarra, la sua voce e il suo brano "Glovo" ma chi è Eugenio Campagna in arte Comete? Nella puntata che è andata in onda, i quattro giudici hanno scelto ognuno i tre concorrenti da portare al Live.

In gara, in questo X Factor 13, sono rimasti in tutto 20 concorrenti. I quattro giudici lo hanno fatto con un viaggio a Berlino, una città che a livello di musica è più frizzante che mai. Lì, all'interno del Delphi, i suoi aspiranti concorrenti dei Live si sono esibiti con una band dal vivo.

Alla fine delle selezioni sono diventati concorrenti ufficiali di X Factor 2019 Davide Rossi, Enrico Di Lauro, Lorenzo Rinaldi.

Eliminato dunque Nuela, il giovane cantante che con "Carote" e "Ti voglio al mio funerale" era diventato virale sul web. Dopo di lui ha cantato Davide Rossi, con "Virtual Insanity" di Jamiroquai.

Si parte dalle Under Donne di Sfera Ebbasta. Qui, accompagnati dagli arrangiamenti del pianista, compositore e producer elettronico Dardust, Giordana Petralia, Miriam Rouass (Maryam), Silvia Cesana (Sissi), Sofia Tornambene (Kimono) e Beatrice Giliberti cercheranno di conquistare i 3 posti disponibili. Il pubblico ha chiesto persino il bis e loro non si sono certo fatti attendere: eccoli improvvisare un brano dei Sottotono, "Mezze verità".

Milan-Lecce, i convocati di Stefano Pioli per il proprio debutto
Spazio poi ai singoli: "Rebic insieme a Biglia lo avevo già allenato, è cresciuto tanto rispetto alla Fiorentina". Sono sicuro delle ottime potenzialità e caratteristiche, sono sicuro che possiamo fare un buon lavoro.

Il pubblico a casa ha criticato alcune scelte di Sfera Ebbasta. Quest'anno ci sarà anche X Factor Daily, il diario di bordo quotidiano del talent show, che vedrà alla conduzione Luna Melis.

Per gli Over dell'irriverente Mara Maionchi, a caccia di un posto ai live, ci sono Tomas Tai, Marco Saltari, Gabriele Troisi, Eugenio Campagna e Nicola Cavallaro. I cinque over di Mara invece si vedranno su uno dei ponti storici di Berlino insieme ai Baboo, mentre i gruppi di Samuel hanno scelto l'SOS in cui hanno suonato David Bowie, Lou Reed ed Iggy Pop.

I Sierra, che hanno portato Mockinbird di Eminem.

Samuel decide di salutare K_Mono e Kyber.

Il primo Live Show di #XF13 è previsto per il 24 ottobre trasmesso in diretta dalla Candy Arena di Monza alle 21:15 su Sky Uno.

Comments