Mattarella premia un'Alfiere del Lavoro 'nostrana'

Adjust Comment Print

Due degli Alfieri, inoltre, sono tra i borsisti del Collegio Universitario dei Cavalieri del Lavoro.

Martedì una giovane studentessa pontina sarà premiata dal Capo dello Stato Mattarella insieme ad altri 25 studenti come "Alfiere del Lavoro": si chiama Francesca Ludovici ed ha conseguito la maturità classica al liceo Dante Alighieri di Latina. La loro provenienza territoriale è così distribuita: 8 dal Nord, 7 dal Centro e 11 dal Sud. La media di Francesca nel quadriennio delle superiori è stata del 9,9 e si è diplomata con 100 all'esame finale del quinquennio. Gli studenti premiati sono: Aurora Abbondanza (Genova), Anna Accorinti (Vibo Valentia), Alessandro Bettoni (Brescia), Enrico Conforto (Cuneo), Martina Corelli (Ferrara), Chiara Dileo (Bari), Luca Giammanco (Palermo), Laura Ginestretti (Ravenna), Eleonora Graziani (Terni), Francesca Ludovici (Latina), Sara Lupo Pasini (Cremona), Thomas Maisonneuve (Milano), Fabrizio Miceli (Ragusa), Lorenzo Miglietta (Lecce), Lorenzo Musmeci (Taranto), Giovanni Pellegrino (Bari), Thomas Reali (Pisa), Salvatore Carmine Romano (Potenza), Leonardo Sera (Frosinone), Giorgia Sordoni (Ancona), Diego Sparagna (Roma), Giuseppe Turturici (Caltabellotta, Agrigento), Emma Maria Ugolini, (Verona), Angela Zanatta (L'Aquila), Sofia Zanelli (Cosenza), Domenico Zucchi (Salerno). Durante l'intervista, ha detto di ritenersi davvero "soddisfatta del premio, e che l'impegno e lo studio alla fine premiano".

Genoa, via Andreazzoli: incontro con il favorito alla sostituzione
In lizza resta Massimo Carrera , apprezzato per le sue idee ma che non ha mai allenato in Serie A. Mancano soltanto le firme e gli annunci per rendere ufficiale l'intesa trovata.

I venticinque studenti sono scelti non più di uno per provincia fra i migliori segnalati dai presidi delle scuole di tutta Italia.

Comments