Inter, Marotta: "Giusta la preoccupazione di Conte"

Adjust Comment Print

Male o bene non mi interessa, prendiamo i tre punti.

L'allenatore dell'Inter poi punzecchia anche la sua società, facendo riferimento a qualcosa che ha scoperto solo adesso dell'ambiente nerazzurro. Questa è la quarta partita in nove giorni che stanno giocando sempre gli stessi calciatori. I ragazzi hanno fatto una fatica incredibile, oggi abbiamo fatto qualcosa d'importante e di straordinario, accetto qualsiasi situazione, posso solo elogiarli. Sette partite in 20 giorni, non le ho viste fare da nessun'altra squadra.

Corriere della Sera: "Inter, Marotta sta con Conte"
Stando a quanto appreso stamane dal Corriere della Sera , Beppe Marotta starebbe monitorando due centrocampisti italiani. Il difensore ha il contratto in scadenza a giugno e non sembrerebbe intenzionato a rinnovarlo.

Il tecnico ha proseguito: "Ci sono delle partite in cui per tanti motivi devi essere bravo a soffrire, a tenere botta".

Sul mercato: "Io non devo essere rasserenato". Sono quattro mesi che sono dentro il pianeta Inter ed è inevitabile che ho iniziato a capire un po' tutto quello che c'è dentro, cosa che invece a giugno non sapevo. La classifica è quella che è, ma non deve farci chiudere gli occhi e pensare che tutto sia fatto. Non ci devono inebriare queste vittorie, anche perché sono molto sofferte. In sostanza Conte dice che lui sta facendo miracoli ma se la dirigenza non gli fa altri acquisti bisogna dimenticare i sogni di gloria. Infine una battuta sulla coppia d'attacco Lukaku-Martinez, ancora una volta protagonista: "Romelu e Lautaro si stanno trovando molto bene, sicuramente possono migliorare ancora".

Comments