San Siro, Sala: "Il progetto attuale non è accettabile"

Adjust Comment Print

Tenere in piedi il Meazza in versione stadio in miniatura e anche centro commerciale è una soluzione suggestiva, ma è ancora presto per dire se sia sostenibile economicamente per i club avere due impianti attaccati. Quindi e' da qua che si ricomincia a lavorare a livello di giunta.

Un via libera condizionato da diversi paletti, ben 16: si trovano tutti sull'ordine del giorno presentato dalla maggioranza di centrosinistra, approvato con 27 voti favorevoli, 11 contrari e sette astenuti. Quello che penso è che i volumi che sono stati chiesti sono volumi non realistici, sono eccessivi.

La più importante di queste linee guida riguarda appunto il futuro di San Siro, aspetto sul quale Inter e Milan da una parte e l'Amministrazione comunale dall'altra si erano da subito divise, con i club convinti per l'abbattimento dello storico impianto e Palazzo Marino, con in testa il sindaco Sala, sul fronte opposto.

Oggi Milan e Inter si sono espressi in una nota congiunta - riportata da calcioefinanza.it - per commentare l'ok del consiglio comunale al progetto: "AC Milan e FC Internazionale Milano accolgono positivamente la notizia della approvazione dell'Ordine del Giorno da parte del Consiglio Comunale di Milano".

Ocean Viking verso il porto di Pozzallo dopo 11 giorni in mare
Si sblocca lo stallo della Ocean Viking , da 11 giorni in mare in attesa di un porto sicuro. In realtà, per l'Alan Kurdi , va precisato, non c'è ancora un'autorizzazione allo sbarco.

"La soluzione migliore per San Siro sarebbe una soluzione mista, con uno spazio commerciale ma anche una arena a capienza ridotta che sarebbe utile alla città".

"

"Ipotesi Sesto? Tutti devono avere un piano B."

". Così il sindaco Beppe Sala a margine della presentazione della Generali Milano Marathon.

A proposito dei tempi, Sala ha spiegato: "Timeline?"

Ma nella stessa giornata di oggi si apprende dal Corriere della Sera che un prestigioso studio di architettura si prende la briga di andare controcorrente.

Comments