Everton-Tottenham, terribile infortunio per André Gomes: Son scoppia in lacrime

Adjust Comment Print

La partita è terminata in pareggio, ma di Everton-Tottenham si parlerà soprattutto per il bruttissimo infortunio occorso a André Gomes dopo un duro scontro di gioco con Son, che è stato espulso.

Terribile incidente durante Everton-Tottenham, posticipo dell'undicesima giornata del campionato di Premier League: quando mancavano una decina di minuti dal fischio finale (con gli Spurs avanti di un gol) André Gomes ha subito un orribile infortunio alla caviglia. Al 31' st Son è entrato con decisione su Gomes colpendolo sulla gamba destra. Il giocatore della squadra di casa è andato a terra cadendo male, con la gamba che è rimasta piantata sul terreno di gioco e si è spezzata. Il portoghese ha urlato tenendosi l'arto, mentre Son, che ha capito cos'era successo, ha cominciato a piangere. Il giocatore ha lasciato il campo in lacrime, con alcuni membri dello staff del Tottenham e alcuni giocatori dell'Everton che hanno tentato di consolarlo.

Incendi in California, 40.000 evacuati
Anni e anni di avidità, anni e anni di cattiva gestione e a pagarne il costo sono state le linee di trasmissione. Le autorità hanno ordinato a oltre 2.000 persone nel nord della California di evacuare dalle proprie case.

L'arbitro Martin Atkinson inizialmente mostra il cartellino giallo a Son, e poi uno rosso, mentre i giocatori delle due squadre accorsi dove si trovava Gomes si mettevano le mani dei capelli essendosi resisi conto dell'entità dell'infortunio.

Comments