Cori a Verona, parla Balotelli: "I razzisti? Pochi, ma ci sono"

Adjust Comment Print

Nella mattinata di oggi Andrea Bacciga, consigliere comunale veronese e insieme a lui altri 4 membri del Consiglio Comunale di Verona hanno presentato una mozione di "condanna politica per chi diffama la città di Verona". "Ho accusato quei coglioni che l'hanno fatto e basta". Di sicuro non erano due o tre perché li ho sentiti dal campo": "lo dice Mario Balotelli in un'intervista a Le Iene. Si tratterebbe di un gruppo esiguo, secondo quanto segnalato dagli investigatori, situato non nella Curva Sud degli ultras ma nel confinante settore delle Poltrone Est. Ma se vuoi distrarre un giocatore, lo puoi fare in mille modi, non così. Saranno pochi ma ci sono, così non va affatto bene. "6 e 7 del Codice Comportamentale, essendosi trattato di un comportamento basato su considerazioni ed espressioni gravemente contrarie a quelle che contraddistinguono i principi etici ed i valori del nostro Club, prevede la sospensione di gradimento nei confronti del Signor Luca Castellini da parte di Hellas Verona FC sino al 30 giugno 2030". Il giocatore del Brescia manifesta poi la sua volontà di tornare in azzurro: "Non dico che sono diverso dagli altri giocatori a cui hanno fatto gli stessi cori, gli stessi ululati ma il problema è che io sono italiano, dovrei tornare in Nazionale". Dopo l'episodio, si legge ancora nella mozione, "iniziava da subito una campagna mediatica contro la città di Verona sia da alcuni politici, come risulta dal comunicato del Pd, sia da alcuni giornalisti che, seppur non presenti allo stadio, non hanno perso l'occasione di gettare fango sulla nostra città". Solo molti fischi, che spero almeno quelli si possano.

I fatti risalgono a domenica scorsa, quando allo Stadio Bentegodi, durante Hellas-Brescia, il bomber delle Rondinelle è stato bersagliato di buu razzisti dagli spalti. Potrebbero essere sintetizzate così, parafrasandole, le numerose prese di posizione a livello istituzionale che gli amministratori della giunta Sboarina, dal sindaco stesso al presidente del Consiglio Comunale Ciro Maschio, passando per i semplici consiglieri, hanno rese pubbliche nel corso della giornata di ieri.

Napoli, De Laurentiis: "Ritiro fino a domenica. Mercato? Attenti alle occasioni"
Provo pena per le decisioni della Giustizia Sportiva , quello che mi avvilisce è che nel calcio non c'è mai razionalità . Abbiamo sofferto questa situazioni ma in alcuni frangenti la squadra ha fatto vedere grandi qualità.

La tanto attesa sentenza del Giudice Sportivo Gerardo Mastrandrea è arrivata: le "poltrone est" dello stadio "Marcantonio Bentegodi" di Verona rimarranno chiuse per un turno.

Comments