Scossa terremoto 4.4 in Abruzzo avvertita in tutto il Centro Italia

Adjust Comment Print

Una forte scossa di terremoto è stata registrata in provincia de L'Aquila alle 18:35.

La scossa è stata chiaramente avvertita a Roma e provincia.

- Ore 19.16: "Al momento non si segnalano danni né a cose né a persone". Decine le chiamate arrivate in pochi minuti al Numero unico di emergenza Nue 112. Avvertita anche in Comuni dell'Aquilano piu' distanti ed anche per l'appunto nella capitale. La scossa è stata registrata intorno alle 18.35 dai sismografi dell'Ingv.

Una tenda riscaldata per accogliere chi non si sente sicuro in casa: questa l'ipotesi al vaglio in queste ore dell'amministrazione e della protezione civile di Balsorano. "Non ci risulta che qualcuno stia trascorrendo la serata in macchina". A Balsorano è stato aperto il Coc, Centro operativo comunale. "Molti gli operatori che stanno controllando le abitazioni".

Auto: da oggi scatta l'obbligo dei seggiolini antiabbandono
Si attiveranno automaticamente con un allarme che avviserà il conducente della presenza del bambino nella vettura con segnali visivi e acustici .

Altre due scosse di terremoto nella notte in provincia dell'Aquila: alle 00,19 con magnitudo 3,5 e alle 0:32 con magnitudo 2.

Gente in strada e paura ai Castelli Romani per la scossa di terremoto. A Frascati alcune persone sono scese dalla loro abitazione dopo la scossa. Profondità di 14 chilometri. Nessun danno importante a cose o persone, anche se per precauzione domani le scuole resteranno chiuse. In particolare da: Balsorano, Pescosolido, Sora, Campoli Abbennino, Broccostella, San Vincenzo Valle Roveto, Isola del Liri, Villavalelonga, Arpino, Pescasseroli, Lecce nei Marsi. Dovranno essere effettuate le verifiche della staticità degli edifici, ovvero riscontrare eventuali danni provocati dal terremoto alle strutture.

La città de L'Aquila era stata colpita da una forte scossa di terremoto esattamente dieci anni fa.

"E' un altro sistema di faglie", ha detto all'ANSA il sismologo Alessandro Amato, dell'Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv). Lo ha comunicato il segretario Generale del Mibact, Salvo Nastasi.

Comments