Calciomercato Inter, Marotta: "Allineati con Conte, ma gennaio è povero"

Adjust Comment Print

Secondo successo consecutivo in rimonta per l'Inter, che batte 2-1 l'Hellas Verona nell'anticipo della 12^ giornata di Serie A. Antonio Conte fa una parziale marcia indietro dopo le dichiarazioni piuttosto forti all'indirizzo della società dopo il ko in Champions contro il Dortmund. "Non abbiamo perso la pazienza e abbiamo messo in campo una maturità e una voglia di vincere importante".

Douglas Costa: "Trequartista? A Mosca facevo fatica a trovare spazio"
Queste le parole dell'attaccante della Juventus Douglas Costa ai microfoni di Sky Sport sul tema del razzismo negli stadi. Così parlando con Bonucci e Dybala ho pensato di spostarmi sulla sinistra.

Un altro cambiamento significativo è avvenuto a centrocampo, in particolar modo nel pressing dell'Inter: infatti, Gagliardini e Vecino si sono dimostrati spesso in difficoltà nel giostrarlo a causa del minor bagaglio tecnico posseduto rispetto a Sensi, che garantiva un maggior palleggio e consentiva soprattutto ai centrocampisti di inserirsi tra le linee. "I nostri tifosi si meritavano questa vittoria". Non dimentichiamoci che oggi si trattava della settima partita giocata in venti giorni. Prima della gara di ieri Beppe Marotta ha fatto capire che club e allenatore lavorano uniti per cercare di dare continuità a quanto fatto in questa prima parte di stagione e a gennaio, quando si riaprirà il mercato, se ci saranno occasioni da cogliere sul mercato verranno valutate. Non so se la dirigenza l'ha capito. "È stato protagonista nel gol dell'1-1 con una bella apertura ed è andato anche vicino al gol con una bella percussione".

Comments