Mancini sul VAR: "Siamo la Nazione delle polemiche"

Adjust Comment Print

E' il pensiero del ct della Nazionale, Roberto Mancini, sulle polemiche intorno al Var. "Noi siamo la Nazione delle polemiche ma il Var ha migliorato certe situazioni -ribadisce il ct in conferenza stampa dal raduno azzurro di Coverciano-. Per questo ho già chiamato stavolta i tre ragazzi nuovi".

"I centravanti della Nazionale sono Immobile e Belotti e giocheranno un match a testa".

Belotti e Immobile possono giocare insieme?

Chiesa e Insigne ti preoccupano? Chiesa ed altri esterni d'attacco in difficoltà? A Nicolò Barella che arriva dal Cagliari? Non hanno l'esperienza di dieci anni in Champions, è vero, ma se sono qui vuol dire che sono fra i migliori giocatori italiani. "Ciò non toglie che hanno molte possibilità di migliorare". "Ci fa piacere se dovesse essere così. Quando sono venuti qui hanno sempre risposto bene". Oggi le squadre si conoscono tutte, ci si studia: per l'Europeo vedremo di trovare delle varianti. L'assistenza video ha sicuramente migliorato certe situazioni, In questo momento, con le regole che si cambiano ogni anno, gli arbitri sono in difficoltà.

Cosa potrebbero dare Castrovilli, Orsolini e Cistana? "Fare stage di un giorno e mezzo non serve a granché. Vogliamo seguirli da vicino oltre che vederli la domenica". Cistana è un profilo molto importate è molto giovane, la stessa cosa vale per Castrovilli. Proveremo anche le varianti per l'Europeo, ma le cose stanno andando bene.

Florenzi arriva da sei panchine di seguito, Mancini impiegato in un altro ruolo, Zaniolo in fase di decollo: quanto possono incidere le scelte di Fonseca sul suo lavoro? Anche se tutto fosse perfetto, troveremmo il pretesto per fare qualche polemica.

Iraq, scoppia ordigno e 5 militari italiani restano feriti: tre sono gravi
Attentato esplosivo oggi domenica 10 novembre contro militari italiani in Iraq: cinque i feriti, di cui tre in gravi condizioni. I tre militari sono tutti in prognosi riservata ed attualmente ricoverati in un ospedale militare a Baghdad .

Essere multiruolo può nuocere a Florenzi? "Ma si deve ancora conquistare tutto". La reazione di Ronaldo alla sostituzione in Juve-Milan? "Ho solo letto, non so se corrisponde a realtà". Può capitare un momento di nervosismo. Dobbiamo capire cosa ci possono dare, anche non in un futuro immediato.

Dal canto suo Salvini, continuamente stuzzicato sull'argomento, non ha risparmiato commenti nemmeno a Non è l'arena, su La7: "Balotelli non è un esempio dentro e fuori dal campo". Sul tema razzismo, per il ct è incredibile che "nel 2020 si debba ancora parlare di queste cose: il calcio deve unire, non distruggere". Se deve essere richiamato spero sia perché sta facendo bene. Magari ci saranno altre possibilità di chiamarlo perché lo merita.

Vialli è qui, da capodelegazione della Nazionale: "le sue speranze sono finalmente esaudite". "Noi pensiamo di essere ancora giovani giovani, alla fine il tempo passa".

Anche perché se avesse reso la Samp l'avrebbe stressata per convincerla ad allenarla.

"No, non aveva abbastanza budget per convincermi.".

Comments