L’Italia del nuoto paralimpico da MattarelIa: "Il Paese cresce con voi"

Adjust Comment Print

Signor Presidente Đukanović, Autorità montenegrine e italiane, Signore e Signori, desidero, innanzitutto, rivolgerle Signor Presidente del Montenegro, un caloroso saluto e ringraziarla per le sue parole di sincera amicizia.

I due presidenti hanno attivato contemporaneamente il cavo di interconnessione elettrica, inaugurando così simbolicamente l'infrastruttura sottomarina che unisce Italia e Montenegro. Si tratta dell'elettrodotto Italia-Montenegro realizzato da Terna, tra la sottostazione di Cepagatti in provincia di Pescara e Lastva, nel comune di Kotor. E in questo contesto dobbiamo valorizzare la nostra collocazione territoriale anche per altri settori - ha osservato Marsilio -.

Siamo convinti che il destino dell'intera regione balcanica non sia scindibile da quello degli altri Paesi europei, perché i Balcani sono Europa, sono parte integrante della medesima storia e della stessa civiltà.

Papa Francesco: "Dove c'è l'egoismo non c'è vita"
Il papa indossava una casula ricamata da alcune suore di Roma, che riprende il motivo della "croce gemmata", raffigurata nell'abside della basilica.

La sua realizzazione ha richiesto un impegno di oltre dieci anni e rappresenta un investimento di grande rilevanza e uno sforzo di ingegneria complessa e ad alto contenuto tecnologico.

L'opera rappresenta il più lungo collegamento sottomarino in alta tensione mai realizzato da Terna.

Mentre la presidente di Terna, Catia Bastioli, ha messo l'accento sul fatto che "è un'infrastruttura innovativa per la sua sostenibilità ambientale e di grande rilevanza strategica in ambito europeo" e "porterà beneficio a entrambi i Paesi, contribuendo alla promozione dello scambio di energia rinnovabile". I manifestanti, tutti residenti nella zona dove è stato costruito 'impianto, stanno portando avanti da tempo la protesta contro la costruzione dell'impianto. La curva ascendente che c'è stata nelle medaglie è il segno della partecipazione che cresce nel nuoto paralimpico.

Comments