Hamilton dubita che la Mercedes possa superare la Ferrari in Brasile

Adjust Comment Print

Oltre le nuove regole, infatti, si liberano i più forti piloti e non sarà semplice comporre un puzzle che già ora sembra molto complesso.

D'altronde come dargli torto se si considera che cinque dei suoi sei titoli li ha conquistati proprio con la casa di Stoccarda. Tuttavia nel 2021 tutto potrà accadere anche per quel che riguarda il mercato piloti.

L'ex presidente della Ferrari Montezemolo si è complimentato con Hamilton per questo incredibile traguardo, ma allo stesso tempo ha affermato di augurarsi che la Ferrari il prossimo anno riesca ad impedire all'inglese di raggiungere il record di Schumacher di sette mondiali vinti. Qualsiasi opzione verrà tenuta in considerazione.

Frozen II, tornano Elsa e Anna, eroine diverse
L'attrice ha dichiarato che vede i nuovi costumi come un'evoluzione naturale attenta ai cambiamenti della società in cui viviamo. Vi piacciono i nuovi costumi di Elsa e Anna?

Lewis Hamilton ha ottenuto un altro campionato del mondo di Formula 1, ma ciò non significa che non rispetti i suoi rivali e nessuno più di Sebastian Vettel. Chi invece è convinto che Hamilton potrebbe cambiare sedile nel 2021 è Ross Brawn. La scuderia di Maranello è al lavoro per valutare tutti i pro e i contro.

Però da dirigente di Liberty, è chiaro che anche Brawn vorrebbe un eventuale passaggio di Hamilton dalla Mercedes alla Ferrari, poichè creerebbe non poco interesse a livello mediatico e d'immagine del prodotto F1. Ecco l'ultimo tassello mancante ad Hamilton per entrare ancor più nella storia di questo sport, ovvero quello di vincere con la Ferrari.

Un puzzle non semplice da comporre con la Ferrari che sogna il campione del mondo ma valuta anche altri nomi e sul taccuino c'è sia il talento di Mick Schumacher che la suggestione chiamata Fernando Alonso.

Comments