Mauricio Pochettino esonerato dal Tottenham: arriva Allegri a Londra?

Adjust Comment Print

Con un comunicato la società inglese ha ufficializzato l'addio al tecnico argentino dopo cinque stagioni e mezza.

La rincorsa in Champions per raddrizzare le cose dopo l'umiliante 2-7 subito in casa dal Bayern Monaco non è bastata a Pochettino per tenersi il lavoro al Tottenham.

"Non volevamo fare questo cambio e non è una decisione che il consiglio direttivo ha preso alla leggera - ha continuato Daniel Levy -, ma i risultati dell'inizio di questa stagione sono stati estremamente deludenti". Vorrei ringraziare lui e il suo staff per ciò che hanno fatto, da noi saranno sempre i benvenuti.

Micchichè si dimette da presidente della Lega Calcio
Leggo solo di un verbale firmato per accettazione da tutti gli azionisti presenti alla riunione. In carica da marzo 2018, Miccichè ha comunicato l'addio a Giovanni Malagò .

Il 14° posto in classifica in Premier League ha spinto la dirigenza degli Spurs a cambiare guida tecnica, esonerando Mauricio Pochettino nonostante l'argentino abbia portato il Tottenham a disputare una finale di Champions nella passata stagione. Abbiamo una squadra talentuosa. Un'eventuale proposta del Tottenham potrebbe tentarlo, anche se De Laurentiis lo lascerebbe partire soltanto davanti a offerte importanti.

L'Indipendent ha reso noto che i vertici societari degli Spurs non hanno però ancora rinunciato all'idea di ingaggiare José Mourinho che, ciclicamente, viene accostato alle panchine dei club più prestigiosi del mondo.

Comments