Vaccini influenza, Aifa: possibili tracce di lattice in contenitori

Adjust Comment Print

AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco, ) come gli anni scorsi, ha richiesto alle Aziende produttrici di vaccini antinfluenzali chiarimenti sulla presenza di lattice, latex e gomma naturale negli applicatori nasali o nelle siringhe preriempite contenenti il vaccino per la stagione 2019-2020, nelle varie componenti, quali il cilindro, il pistone, il cappuccio copriago, copri punta.

Ricordarsi sempre di consultare il medico per avere maggiori informazioni prima di somministrare il vaccino.

Con la precisazione di Aifa, effettuata a tutela di coloro che presentano allergie al lattice per consentire una adeguata vaccinazione informandoli sui prodotti latex-free, procedono negli ambulatori dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari le vaccinazioni antinfluenzali perché vaccinarsi è importante ed è il modo più sicuro ed efficace per evitare la malattia. Lo stesso Salieri ha poi aggiunto che l'Aifa, rispondendo a una associazione di pazienti allergici al lattice, "ha fatto un grande lavoro chiedendo alle aziende i dati sulle confezioni perché sono le confezioni che possono contenere quella sostanza".

Comunque è consigliabile per tutti i soggetti che vogliono fare il vaccino, consultare il proprio medico curante che vi sarà dare spiegazioni consigliandovi al meglio possibile.

Impeachment a Trump, per ora tanto fumo e poco arrosto
Giuliani chiese all'Ucraina di fare una dichiarazione pubblica annunciando delle indagini sulle elezioni del 2016 e su Burisma (ovvero su Biden, ndr).

"In caso di presenza di lattice anche in tracce" rileva infatti l'agenzia "questi pazienti sarebbero esposti al rischio di reazioni allergiche". "Questi, potrebbero essere stati contaminati per contatto durante il processo produttivo".

È bene informare che questo tipo di pazienti devono consultare il loro medico di base.

La "Linea guida della Commissione Europea sugli eccipienti, nell'etichettatura e nel foglio illustrativo dei medicinali" prevede che venga inserita un'avvertenza in caso di presenza di lattice, indipendentemente dalla quantità e dalla via di somministrazione del farmaco.

I vaccini anti-influenzali potrebbero contenere tracce di lattice. Fluarix tetra (Glaxo Smith Kline Biologicals SA): Non contiene lattice - non utilizzato nel processo produttivo. Quanto ad Agrippal S1*, Fluad*, Influpozzi subunità*, Innoflu* e Flucelvax tetra* (Seqirus srl) "non si può escludere che i cappucci copri ago e i cappucci protettivi delle siringhe non contengano lattice".

Comments