" "Aquilani" Ancelotti ed il suo Napoli possono essere corsari a Liverpool"

Adjust Comment Print

Da quel momento 5 pareggi e una sconfitta per la formazione di Carlo Ancelotti, la cui panchina è diventata ancora più a rischio dopo il pareggio poco esaltante di San Siro contro il Milan, che tiene ancora abbastanza lontani gli azzurri dalle prime quattro posizioni.

Mentre mercoledì il Napoli giocherà a Liverpool una partita più che delicata per il prosieguo del cammino in Champions, con la qualificazione ad un passo ma che potrebbe teoricamente anche sfuggirgli di mano proprio all'ultimo tuffo, il presidente Aurelio De Laurentiis, secondo quanto ha riportato il Corriere dello Sport, avrebbe ufficializzato il via all'annunciato contenzioso legale che lo vede schierato contro. tutti i suoi giocatori. "In questo caso non sono venute a mancare, non mi sono mai mancate in 30 anni".

Papa, 'non manipolate giovani, non sono fatti in serie'
Papa Bergoglio ha parlato di conflitti civili e di crisi ambientale in termini di globalizzazione che coinvolge tutti. Questa mattina il pontefice e il suo seguito sono decollati alla volta di Tokyo.

Klopp, però, non ostenta sicurezza: "Mi aspetto - dice - un Napoli forte e carico per una serie di motivi, è un ottima squadra". Dobbiamo essere noi a fare in modo che questa sia una partita speciale. Salah sta bene, Keita non sta benissimo. Se il Napoli dovesse vivere una debacle ad Anfield, l'idea di salutarsi per De Laurentiis e Ancelotti non sarebbe più impossibile come qualche settimana fa. Ma ora sono a Liverpool, non in Italia, e magari sentono un po' di sollievo. Il Napoli ha esperienza, velocità. "Aspettiamoci una partita aperta, poco importa chi scenderà in campo, chi lo farà al posto di Insigne sarà un valido sostituto".

Comments