Nutella Biscuits, perchè sono introvabili nei supermercati

Adjust Comment Print

Golosità ma anche furbizia: infatti appena si è diffusa la febbre da biscotti sono subito apparse sui principali siti di e-commerce offerte non proprio da Black Friday da parte di utenti che proponevano il prodotto introvabile con prezzi maggiorati anche del triplo. 27mila nella prima settimana, più di un milione nella seconda e un milione e mezzo nella terza. "Sono convinto che non sia una precisa strategia di marketing - ha aggiunto il numero uno di Adm - perché non conviene all'azienda, dato che creerebbe tensioni con la rete dei punti vendita, e produrrebbe solo un danno all'azienda".

Come riportato dal sito Leggo.it, in poche settimane ben 2,6 milioni di confezioni sono state vendute.

Costano tre euro a confezione i Nutella biscotti, l'azienda che li produce, la Ferrero, ha tutto l'interesse a produrli e a metterli in distribuzione.

Juventus, Sarri: "Il rapporto con Ronaldo è buono"
Cristiano è un grande professionista ed è per questo che i suoi compagni lo amano. Sarri, ha bisogno di tempo , il bel gioco si è visto a sprazzi.

La rilevazione di Iri dice che la velocità di rotazione delle confezioni sugli scaffali, vale a dire il tempo necessario per vendere il prodotto e sostituirlo, è di 2,2 volte superiore a quello dei prodotti analoghi della stessa Ferrero. Tanto che sui social è partita una vera caccia al tesoro.

Calcolatrice alla mano, il fatturato prodotto dai biscotti sarebbe quindi di 8 milioni di euro. E probabilmente anche della concorrenza anche se la società, per comprensibili motivi, non fornisce comparazioni tra i suoi diversi clienti.

Il costo dei Nutella Biscuits sotto la lente: la speculazione di mercato sui famosi biscotti è ufficialmente iniziata. In un anno, se manterrà questi ritmi di vendita, dovrebbe ampiamente superare gli 80 milioni che erano l'obiettivo di fatturato. Ecco spiegato il "mistero" della loro scomparsa. È un effetto simile al secchiello d'acqua sulla sabbia: il ritmo di rifornimento dei supermercati non è sufficiente a rispondere alla domanda. I consumatori "si ritroveranno per le mani un frollino di frumento e zucchero di canna farcito con Nutella e chiuso da un disco di pasta frolla, che richiama nella forma come nel gusto i prodotti della nostra pasticceria artigianale", annuncia. "E questo fa pensare che i riacquisti dopo il primo saranno numerosi".

Comments