TikTok, finge tutorial make-up per parlare dei lager in Cina

Adjust Comment Print

"Eric Han, capo della sicurezza a TikTok Usa, ha assicurato che il video è stato rimosso solo per 50 minuti a causa di un errore del moderatore" ed è stato ripubblicato appena "un nostro moderatore senior si è accorto dell'errore". Parlando con Buzzfeed, la ragazza ha detto che, "come musulmana, mi sono sempre sentita oppressa e vedo che la mia gente si sente oppressa, e io sono sempre stata attratta dai diritti umani". Pechino ha negato ogni addebito, parlando di lavoro "volontario" nei campi e sostenendo che il loro scopo è quello di sradicare il fondamentalismo religioso e non di indottrinare una minoranza.

TikTok si trova sotto i riflettori mediatici dopo che la diciassettenne Feroza Aziz ha affermato di essere stata censurata dopo una denuncia velata da parte sua.

Come spiega anche in un post condiviso sul suo profilo Instagram "in Cina il governo sta catturando i musulmani uiguri per chiuderli in campi di concentramento". Il video, pubblicato da altri utenti su Twitter, è stato visualizzato milioni di volte in queste ultime ore.

Piccolo incidente per Leone, Chiara Ferragni: "Ho perso 20 anni di vita"
I due hanno passato l'intero pomeriggio e la sera con lui, annullando anche la partenza prevista per la Lapponia . Leo sta bene , è finito con la fronte su un battiscopa mentre correva in casa.

Ciao ragazze, oggi vi insegnerò come fare per allungare le ciglia. "La prima cosa è mettere le ciglia nel piegaciglia", attacca. "Poi lo mettete giù e usate il vostro telefono, proprio quello che state usando ora, e cercate di capire cosa sta succedendo in Cina nei campi di concentramento dei musulmani". Hanno messo su dei campi di concentramento dove spediscono i Musulmani, li separano dalle famiglie, li rapiscono, li stuprano, li costringono a mangiare maiale, li uccidono. "Diffondere consapevolezza fa miracoli - aggiunge infatti - Siamo in grado di raggiungere milioni in tutto il mondo e raggiungere quelli con il potere di fare qualcosa".

Che dire unimamme? Un grande spirito di iniziativa e un grande coraggio da parte di questa 17enne!

ByteDance, interpellata sulla questione, ha risposto di aver sospeso l'account dell'autrice perché collegato a un dispositivo dal quale - con un account differente - la stessa aveva pubblicato un video contenente una immagine di Osama Bin Laden, violando così le norme di TikTok contrarie alla pubblicazione di contenuti che inneggino al terrorismo.

Comments