Ucciso a Cuba l'ex attore torinese Franco Cardellino

Adjust Comment Print

Un attore torinese, Franco Cardellino, è stato ucciso nei giorni scorsi a Cuba, con tutta probabilità da un ladro che ha cercato di derubarlo. Questo è quanto riferiscono alcune persone vicine alla sua cerchia di amici sul posto. Stando a quanto si apprende, la vittima sarebbe stata accoltellata lo scorso mercoledì 27 novembre a L'Avana, da uno sconosciuto, verosimilmente un ladro, che si era intrufolato nella sua abitazione.

"Erano le sette di sera, ho sentito dei rumori e ho subito chiamato mio padre", racconta il figlioccio Samuel al telefono, come si legge su 'La Stampa'.

Il Papa domenica a Greccio: "Lettera su significato del presepio"
Incontrando il re, il primo ministro e le altre autorità, ho reso omaggio alla ricca tradizione spirituale e culturale del popolo. In questo senso è stato molto significativo l'incontro ecumenico e interreligioso, avvenuto nella maggiore Università del Paese.

Tra i primi insegnanti della scuola Cirko Vertigo di Grugliasco (Torino), Franco Cardellino si era trasferito a Cuba una decina di anni fa.

Qui si occupava della gestione di alcuni alloggi che venivano affittati ai turisti, mentre in passato in Italia era stato un vero e proprio punto di riferimento di un teatro diverso, alternativo.Fu protagonista di spettacoli ancora oggi ricordati come una vera e propria avanguardia per quel periodo. "Ci mancherai", scrive Gennaro. " posta un altro amico". Mimo e musicista, 65 anni, viveva ormai da anni a Cuba.

Comments