Clima: il 2019 è fra i tre anni più caldi della storia

Adjust Comment Print

A fare alzare la colonnina del mercurio ha contribuito un novembre più caldo mai registrato.

Infatti, secondo i precisi dati rilasciati nella giornata odierna dall'istituto Copernicus Climate Change Service dell' UE, la temperatura globale nel mese di Novembre è stata più alta di 0,64 gradi centigradi rispetto alla media, un ulteriore incremento di 0,02 gradi rispetto all'anno scorso.

Lazio in ansia per Luis Alberto: Juventus a rischio?
La Lazio in mattinata ha archiviato la seconda seduta settimanale in preparazione della sfida di sabato sera contro la Juventus . I biancocelesti arrivano da sei vittorie di fila in campionato e puntano a difendere il terzo posto in classifica.

Inscrivez-vous à notre newsletter gratuite et recevez nos meilleurs articles dans votre boîte mail.

Quello dell'aumento delle temperature è un trend catastrofico che ormai va avanti da anni e che solo ora, dopo cataclismi e morti, è preso in considerazione seriamente dai maggiori governi di tutto il mondo, ovvero i Governi di quegli Stati che sono i principali responsabili dell riscaldamento globale a causa del grande inquinamento da loro prodotto. In Europa la temperatura media in autunno (tra settembre e novembre) è stata di ben 1,1° centigradi superiore, ed è il motivo per cui in moltissimi hanno dismesso l'abbigliamento estivo proprio alla fine di ottobre, quando il meteo ha virato bruscamente portandosi dietro alluvioni, piogge torrenziali, maree eccezionali e tornado, con vittime e danni ingentissimi. Temperature così alte si erano registrate nel 2006, 2015 e 2018. Se a livello mondiale è stato il novembre più caldo, in Europa il mese scorso è stato il terzo novembre più caldo con 1,5 gradi sopra la media. Fuori dal Vecchio Continente, nell'emisfero settentrionale le temperature si sono attestate decisamente sopra la media su gran parte dell'Artico, in Canada e negli Stati Uniti occidentali, in una vasta area del Nord Africa e ancora nell'Asia meridionale e orientale, specialmente sull'altopiano del Tibet.

Comments