Meteo, sabato di sole: domani qualche nuvola e arriva il freddo previsioni

Adjust Comment Print

Rovesci nevosi sui rilievi al di sopra dei 1300-1400 metri, in graduale calo fino a quote collinari nella giornata di sabato 28 dicembre, anche se non si escludono rovesci di neve granulare fino a quote molto basse, soprattutto durante i possibili temporali.

In Val Padana e quindi anche nel Torinese, sono attese infatti le prime estese gelate mattutine mentre sulle pianure si formeranno le prime foschie e locali banchi di nebbia che renderanno i cieli via via più grigi.

Terremoti: scossa di magnitudo 3.3 nelle Marche
Doppia scossa di terremoto con epicentro a sud-sud-est di Velletri , nella provincia meridionale di Roma. Terremoto a San Leucio del Sannio , scossa di magnitudo 3.4 della scala Richter .

Il freddo proseguirà anche negli ultimi giorni dell'anno (Lunedì 30 e Martedì 31), per un costante respiro balcanico sul Sud Italia lungo il bordo orientale dell'Anticiclone che invece garantirà un lungo periodo mite e soleggiato non solo al Nord Italia, in Sardegna e nelle nostre Regioni tirreniche, ma anche su tutta l'Europa centro/occidentale. In giornata cielo sereno o poco nuvoloso su tutte le regioni. Temperature: minime in aumento sulle aree alpine e prealpine, in diminuzione altrove, più sensibile sulle regioni centromeridionali; massime in aumento sulle aree alpine e prealpine, stazionarie sulla Puglia, in diminuzione altrove, più sensibile sulle due isole maggiori. A rendere ancora più pesante il clima del fine settimana, saranno i venti, la cui intensità varierà tra forte e moderata. Mari: da agitati a molto agitati lo ionio ed il basso Adriatico; da molto mossi ad agitati il tirreno, il canale di Sardegna, lo stretto di Sicilia e l'Adriatico centrale; da poco mossi a mossi i restanti mari.

Meteo nord-est: nella mattinata cielo sereno, tendente a velato, con qualche addensamento in nelle Alpi.

Comments