Autostrade, più vicina la revoca delle concessioni

Adjust Comment Print

Nel filmato postato sui social, il capo politico del M5s ha parlato della discussa norma del Milleproroghe che consentirebbe la revoca delle concessioni autostradali: "Nel Milleproproghe abbiamo inserito la norma sulle concessioni autostradali". "È sicuramente un fatto positivo che si sia evitato anche quest'anno l'aumento dell'Iva e che si sia prevista, a partire però da metà anno, anche una lieve riduzione del cuneo fiscale sulle buste paga - prosegue la Segretaria generale - Ma questo non basta a far crescere il paese ed a favorire l'occupazione dei tanti giovani in cerca di lavoro, soprattutto nel Mezzogiorno".

Di Maio, nel video, si è scagliato contro "quelli che si sono scandalizzati per il crollo del titolo di Atlantia", che "non si sono scandalizzati per il crollo del ponte Morandi".

Nuovo contratto di governo e revoca delle concessioni ad Autostrade. Luigi Di Maio oggi, nel corso di una diretta Facebook, resocontata dall'agenzia stampa Adnkronos, torna sul tema delle concessioni autostradali al gruppo Benetton.

"Parallelamente alla revoca - si apprende dalle stesse fonti - bisogna rivedere tutto il sistema degli affidamenti statali, con cui in passato alcuni colossi hanno tratto profitti spropositati, il che porterà ad avere anche pedaggi più bassi per gli italiani".

Svolta Roma in arrivo: da Pallotta a Friedkin per 790 milioni!
Sta pagando la Roma anche bene e questo vuol dire che la vuole fortemente e che ha l'intenzione di fare qualcosa di buono. Anno curioso nel leggerlo una combinazione numerica particoloare, chissà se anche fortunata.

Genova. "La situazione è insostenibile e non ci sono più scuse. Molti giornali dicono che i parlamentari non versano i rimborsi ma noi siamo l'unica forza politica che taglia gli stipendi degli eletti e le versa per fini di bene" ha aggiunto il Ministro.

Famiglia Benetton presa di mira: "Lo stato deve chiedere i danni che ha creato ai cittadini della Liguria per come come ci ha lasciato in una cattiva luce agli occhi dei turisti e alla impossibilità di muoversi per il porto, il comercio e il trasporto" spiega Milagros che poi aggiunge: "25 anni senza manutenzioni!"

Non è mancata infine una stoccata all'ex alleato di Governo Salvini.

Comments