Lo strattonano, il papa perde le staffe

Adjust Comment Print

Su Twitter è recentemente comparso un post di un sostenitore del Papa, che tentava di giustificare il suo gesto tramite un'altra motivazione: "Il gesto non è stato bello, ma è evidente che ha sentito male dalla mimica facciale". Papa Francesco si è fermato a pregare a lungo davanti alla capanna e alla raffigurazione della natività ambientate nello scenario dolomitico con la devastazione portata dalla tempesta Vaia. Come documentano le immagini, il Pontefice è visibilmente contrariato al punto che ha dovuto allontanarsi con vigore dalla donna che l' ha afferrato per il braccio e l' ha tirato verso di sé. "Chiedo scusa per il cattivo esempio".

"Tante volte perdiamo la pazienza, succede anche a me". "Prendi questa mano zingara", il commento che richiama tra l'altro una delle canzoni più volte citate dal Papa argentino. Un comportamento, a detta di molti, non consono al ruolo che un Santo Padre ricopre. Sono arrivate le scuse del pontefice. Infatti, quasi tutti dichiarano che il Papa dovrebbe dare il buon esempio e sentire i fedeli quando decide di scendere a salutare fra la folla.

Kulusevski Juventus, arriva subito? Cifre e dettagli rivelati da "Sky"
Non si sa ancora se il calciatore, che sta giocando quest'anno con il Parma , già dal mese di gennaio vestirà il bianconero. I bianconeri lo vorrebbero anche subito, il Parma spinge per tenere il giocatore di proprietà dell'Atalanta fino a giugno.

"Iniziamo l'anno nel segno della Madonna, donna che ha tessuto l'umanità di Dio". Ogni violenza inferta alla donna è una profanazione di Dio, nato da donna. La pazienza dell'amore: l'amore ci fa pazienti. Un Papa che, in questo gesto, a parer mio, ha dato un insegnamento importante.

Una fedele strattona il Papa in piazza San Pietro e lo fa infuriare. "Non essere egoista", fu la frase scandita in spagnolo con tono molto serio.

Comments