Morto a Novara il padre di Massimo Giletti: aveva 90 anni

Adjust Comment Print

A pochi giorni dall'inizio del 2020 un grave lutto ha colpito Massimo Giletti e tutta la sua famiglia. Il 4 gennaio è morto il padre, Emilio Giletti. Nella stessa azienda ha lavorato per breve tempo lo stesso Massimo Giletti, prima di intraprendere la carriera nel mondo della Tv e dell'informazione.

Emilio Giletti era alla guida dell'azienda fondata dal capostipite Anselmo Giletti nel 1881 e nel corso degli anni aveva fatto sì che il marchio Giletti venisse utilizzato come sponsor in numerose competizioni sportive, specie nel mondo dell'automobilismo che rimaneva una sua grande passione.

Vittorio Grigolo, proposta di matrimonio a Stefania Seimur ad All Together Now
Originaria di Castellammare di Stabia, Sonia Mosca ha quasi 28 anni e coltiva la sua passione nella musica sin da quando era giovanissima.

La vita di Emilio Giletti, dunque, è stata quella di un brillante imprenditore particolarmente noto e apprezzato nel tessuto industriale biellese. Eclettico e filantropo, Giletti era un imprenditore profondamente legato al suo territorio: aveva contribuito, ad esempio, alla realizzazione del palazzetto dello sport di Ponzone, inaugurato il 21 ottobre del 2017 con il nome di Pala Giletti.

Emilio Giletti, secondo un ritratto proposto dal Corriere della Sera, era un uomo dedito al lavoro e immerso nella sua attività di imprenditore, a capo della Giletti S.p.A, nota azienda del settore tessile. Nelle prossime ore è previsto l'allestimento della camera ardente all'interno dell'azienda, ma non c'è ancora, al momento, una data dei funerali di Emilio Giletti.

Comments