Conte: "Volevo Lukaku anche alla Juve"

Adjust Comment Print

Antonio Conte vince la sua 100ª partita da allenatore in Serie A alla sua 145ª panchina, diventando così il più veloce a raggiungere questo traguardo nella competizione, tra i tecnici che hanno esordito nell'era dei tre punti a vittoria. Fabian Ruiz regista di centrocampo, Allan e Zielinski i due interni. I nerazzurri hanno trionfato 3 a 1 grazie alla doppietta di Romelu Lukaku e la rete di Lautaro Martinez, che hanno vanificato il gol di Arkadiusz Milik e portato Antonio Conte nuovamente al primo posto in classifica al fianco della Juventus. "Gli auguro il meglio da dopo la partita con noi (ride, ndr)". Queste le parole del tecnico dell'Inter: "Questa vittoria ha una valenza importante". Quest'anno abbiamo ridotto il gap. Abbiamo affrontato la gara con grande personalità. "Fiducia e autostima aumentate, bisogna continuare così, con coraggio". "È lui il giocatore dell'Inter che tutti vorrebbero, anche la Juve". "Come succede a qualsiasi squadra, ma dire che è solo contropiede fa ridere".

Morto suicida l'ex marito di Anna Oxa
Il suo corpo senza vita è stato trovato dal personale di un albergo di Fidenza ( Parma ) nella mattinata di venerdì. Ciani era sommerso dai debiti e per questo erano stati pignorati i diritti Siae sulle sue canzoni.

Così come è pesante l'aria che si respira tra una delusione e una polemica, come quella che corsa sul filo dei social tra un ex campione del Mondo, Marco Tardelli, e un fratello illustre, Marco Insigne. "Stiamo lavorando dentro e fuori il campo per ottenere il massimo, siamo contenti perché stiamo facendo bene". Conte ci ha tenuto a precisare che il calcio che fa l'Inter non è assolutamente quello descritto da Capello, anzi la sua squadra tende sempre ad aggredire gli avversari ed a proporre gioco, difendendo quando poi c'è da difendere.

Comments