Fabregas: "Conte l'allenatore più duro, Sarri muore con le sue idee tattiche"

Adjust Comment Print

Nel pomeriggio ha risposto alle domande dei suoi follower su Twitter, lasciando qualche opinione non banale sull'Italia e la Serie A. Le risposte principali. Fabregas ha poi parlato della lotta Scudetto che vede, fino a questo momento, Juventus e Inter lottare punto a punto in classifica: "Campionato all'Inter, perché no?"

Luigi Mario Favoloso denunciata la scomparsa la reazione di Nina Moric
Ad ogni modo, Nina Moric , in queste ore, ha aperto un'altra pista, quella della sparizione volontaria. L'ultima volta che lei lo ha sentito è stato a Natale, quando entrambi si sono scambiati gli auguri.

Lo spagnolo al Chelsea, oltre che Sarri, ha avuto anche Antonio Conte: "Nettamente l'allenatore più duro con cui abbia mai lavorato". Ma ho dovuto tacere e sudare molto. Ha le sue tattiche e muore con quelle. "Ma è un brav'uomo con un buon cuore", le parole del centrocampista. "Conte probabilmente è il miglior allenatore per le squadre che vogliono rilanciarsi e ha già creato un'identità nuova".

Comments