Immobile colpisce ancora. La Lazio vola, il Napoli affonda

Adjust Comment Print

Molto bene anche Lulic, che nei momenti di difficoltà ha saputo dare una grossa mano alla squadra in fase di ripiegamento. Ritmi bassi nel corso del primo tempo con le due squadre che si spartiscono qualche conclusione dalla distanza a testa. Ma non è stata capace di inquadrare la porta. Inzaghi supera il record di Sven Goran Eriksson, la sua è la Lazio con più vittorie consecutive della storia. Un successo merito di Ciro Immobile, bravo al 37' st ad aggredire un impacciato Ospina, strappargli il pallone e fiondarlo verso la porta, con Di Lorenzo incapace di evitare la rete. E' il gol che decide la sfida.

Calciomercato Inter, il retroscena che avvicina Ashley Young
L'operazione sembra ben avviata, lo United non dovrebbe porre particolari resistente per la partenza di Young a gennaio, dato che nell'ultima partita non è andato neanche in panchina.

LAZIO (3-5-2): Strakosha 7; Luiz Felipe 6,5, Acerbi 5, Radu 5,5; Lazzari 6, Milinkovic-Savic 6,5, Lucas Leiva 6 (80′ Berisha 6), Luis Alberto 7 (90′ Jony), Lulic 7; Caicedo 5 (64′ Cataldi 6), Immobile 7.

Comments