Addio a Pietro Migliaccio, morto a Roma il dietologo della tv

Adjust Comment Print

"Migliaccio". E' con queste parole che il sito del noto nutrizionista e divulgatore Pietro Antonio Migliaccio annuncia la scomparsa del suo fondatore. La notizia e' stata resa nota sul sito del suo studio medico.

È morto a Roma Pietro Antonio Migliaccio, docente in Scienza dell'alimentazione e specialista in Gastroenterologia, presidente emerito della Società italiana di Scienza dell'Alimentazione, e volto noto della televisione, pioniere della divulgazione scientifica sul tema della sana alimentazione. Cinquant'anni di consuetudini familiari, affetto, amicizia, assistenza professionale e tanti momenti meravigliosi vissuti insieme.

Attualmente Migliaccio rivestiva la carica di presidente emerito della Società di Scienza dell'alimentazione, dove era stato votato all'unanimità il 12 marzo del 2010.

"Con immenso dolore diamo il triste annuncio dell'improvvisa scomparsa del caro Prof".

Torino, chiude la storica libreria Paravia: "Amazon ci ha affossati"
Dietro alla decisione di non riaprire, le proprietarie Sonia e Nadia indicano i grandi colossi del commercio web, Amazon su tutti.

Per lavoro, da molto tempo svolgeva l'attività di dietologo e nutrizionista, anche se era anche insegnante in Scienza dell'Alimentazione e Specialista in Gastroenterologia, esperto in Auxologia. "Lo ricorderò oggi in tv" ha scritto la conduttrice, moglie di Francesco Rutelli, su facebook oggi per ricordarlo.

Da oltre 25 anni collaborava con l'Istituto Nazionale della Nutrizione per le attività di ricerca e nutrizione alimentare.

Migliaccio è stato autore di numerose pubblicazioni scientifiche in ambito biochimico e nutrizionale e ha collaborato con la stampa e con numerose testate televisive. Era stato nominato presidente onorario della Società italiana di scienze dell'alimentazione (Sisa), dopo aver promosso e coordinato per anni tutte le attività scientifiche, educative e di ricerca della società. Saranno diversi i personaggi della televisione pronti ad andare a salutare per l'ultima volta il nutrizionista che per anni ha calcato il palcoscenico televisivo.

Il professore che era ormai diventato famoso grazie alla sua partecipazione al programma tv, i Fatti vostri, per il quale dal 2009 aveva una rubrica di nutrizione; ha lavorato fino a tardi ieri, fino a poco prima di accusare il malore.

Comments