L'Inter si tutela per Spinazzola: prestito con obbligo legato a bonus

Adjust Comment Print

Lo scambio tra Roma e Inter, a sorpresa, potrebbe non concretizzarsi. Gli agenti di Spinazzola e Politano hanno confermato la fumata nera e i giocatori sono pronti a rientrare nelle rispettive squadre, salvo clamorosi dietrofront.

Spinazzola ha da poco lasciato l'albergo dove alloggiava.

Atalanta, Gasperini contro i tifosi della Fiorentina: le sue parole
L'allenatore si è poi espresso sugli obiettivi stagionali della squadra: "Cerchiamo di stare dentro tutti". Certo, non mi aspettavo così presto. "Non gioca da tanto, l'ultima in campionato l'aveva fatta con noi".

Alla fine lo scambio Politano-Spinazzola si fa. Salta tutto se non si raggiunge un accordo entro questa sera. Come vi abbiamo riportato nelle scorse ore, il primo nome sulla lista è Victor Moses, che con Antonio Conte ai tempi del Chelsea ha giocato due grandi stagioni, con 78 presenze, 8 gol e 8 assist. Decisivo un viaggio a Milano dei dirigenti della Roma. Nelle ultime ore però, secondo quanto riportato da 'La Gazzetta dello Sport', l'amministratore delegato dell'Inter, Beppe Marotta, avrebbe provato a cambiare le carte in tavola, proponendo al club capitolino un doppio prestito con diritto di riscatto sulle stesse cifre. L'archiviazione viene vista come una vittoria dal ds, che si era difeso parlando di semplice lapsus, e da tutta la società giallorossa.

Se le due società troveranno un accordo l'Inter avrà così il suo nuovo esterno sinistro da consegnare a Conte, alle prese con i problemi fisici di Asamoah e con il rendimento non eccezionale di Biraghi.

Comments