Petrachi attacca l'Inter sul caso Spinazzola-Politano: "Condizioni non accettabili per noi"

Adjust Comment Print

A un certo punto, Marotta si è sentito con il nostro amministratore delegato Fienga e gli ha detto che lui della forma di uno scambio definitivo non era proprio convinto - rivela Petrachi -. Come sta il giocatore?

Innanzitutto, ritengo ci sia stato un clamore mediatico veramente eccessivo, nel massimo rispetto, soprattutto, di Spinazzola, che ho avuto il piacere di conoscere alla Juventus ed è un ottimo professionista. Rimarrà alla Roma e questa è una certezza. Qui resterà. Conosco Marotta, lo stimo e c'è amicizia. L'operazione era tranquillamente chiusa, poi hanno voluto variare condizioni per noi non accettabili e tutti sono tornati indietro. Ma quando c'è la parola data l'operazione è chiusa. Hanno voluto cambiare gli accordi presi e a noi non va bene.

"Politano? Se l'Inter ce lo presta".

"Bisogna far prevalere il buon senso, si sa che nel mercato certe cose accadono". Ci sono mail e risposte, si è parlato di visite mediche.

"Mi dispiace quando non viene mantenuta la parola data".

Un Milan ritrovato travolge la Spal
Serata particolare anche per Antonio Donnarumma, chiamato a sostituire il fratello (infortunato), dopo la partenza di Reina. Il pistolero, inoltre, non segnava a San Siro addirittura dal 20 ottobre contro il Lecce.

La Roma, come rivela Sky Sport, ha ripreso a trattare con l'Inter per Matteo Politano. Mi auguro che le cose si mettano a posto.

Ma che succederà ora con Politano?

L'esterno che cercate esclude Under? "Se faccio un'operazione e c'è l'ok, l'operazione è chiusa poi può mancare qualcosa ma in sostanza è chiusa". Noi non volevamo darlo, ma ci serviva un esterno e avevamo sacrificato un ragazzo in cui credevamo molto. Non c'era nessun tipo di problema.

"Parlo di cortocircuito perché l'Inter ha cambiato prima delle visite mediche". Ma noi abbiamo fatto partire i ragazzi quando c'era già un accordo col direttore sportivo.

È normale che il management, gli operatori di mercato, in questo caso anche Ausilio, lavorino per cercare di imbastire questa o quella trattativa.

Comments