Cosenza, Braglia: "Ci manca un gol netto. Mi viene da pensare male..."

Adjust Comment Print

Quarto successo consecutivo per gli squali che inaugurano il 2020 espugnando il San Vito - Marulla per la prima volta nella serie cadetta e riprendono il cammino da dove lo avevano interrotto prima della sosta portandosi in classifica a ridosso del Pordenone. "Asencio è un ragazzo che sa fare la differenza, può giocare anche insieme a Rivière". All'11 grande occasione per il Cosenza: campanile di Machach che serve Riviere al centro dell'area, gran girata dell'ex Monaco ma Cordaz è attento e con l'aiuto del palo compie un autentico miracolo salvando i suoi. Perina battuto, squali in vantaggio. Il gol funge da linfa vitale per gli uomini di Stroppa che si impossessano del pallino del gioco e al 16′ sfiorano addirittura il raddoppio con Molina, sinistro potente ma ribattuto dalla difesa di casa. Nel finale di tempo ecco la reazione del Cosenza: Machach e Baez impegnano a più riprese la retroguardia rossoblù e al 44′ l'esterno uruguaiano si divora il gol del pari sparando fuori un rigore in movimento gentilmente offerto da Broh. Ma sa soffrire e porta a casa tre punti preziosi nella corsa alla promozione. "Ho solo visto questa settimana un lamentarsi continuo del Crotone per la scelta dell'arbitro", ha detto il tecnico del Cosenza in conferenza stampa nel postpartita riferendosi alle polemiche per la designazione dello stesso arbitro del derby di aprile scorso terminato in rissa con i pitagorici penalizzati. A disp.: Saracco; Corsi, Capela, Pierini, Schiavi, Greco, Trovato, Bittante.

CROTONE (3-5-2): Cordaz 6.5; Golemic 6.5, Marrone 7, Gigliotti 6, Molina 6, Benali 7 (35′ st Gomelt sv), Barberis 6.5, Crociata 6, Mazzotta 6 (18′ st Mustacchio 6), Messias 7.5, Simy 6 (32′ st Maxi Lopez sv).

Harry rompe il silenzio: "Io e Meghan non avevamo altra scelta"
Nel frattempo il principe Harry si trova al momento in Canada , finalmente ricongiungo a Meghan ed al piccolo Archie . Per questo voglio che ascoltiate da me la verità , per quanto posso condividere.

Ammoniti: 20′ Legittimo, 33′ Marrone, 43′ Barberis, 69′ Benali.

Comments