Harry rompe il silenzio: "Io e Meghan non avevamo altra scelta"

Adjust Comment Print

Per questo voglio che ascoltiate da me la verità, per quanto posso condividere. A quanto pare il Principe Harry, famoso per la sua capigliatura rossa, sta perdendo i capelli e ultimamente ha mostrato alcuni segni piuttosto evidenti di diradamento. Inoltre ha dichiarato che lui e sua moglie avevano proposto alla Corona di continuare a servire casa Windsor e il Commonwealth, rinunciando al beneficio dei fondi pubblici.

"La nostra speranza era di continuare a servire la Regina, il Commonwealth e le mie associazioni militari - ha aggiunto Harry nel suo discorso - ma senza finanziamenti pubblici". Il fatto che il principe usi, in questo passaggio, il singolare - quasi a rivendicare la paternità della scelta di fare un passo indietro - potrebbe essere un tentativo di smorzare le argomentazioni di chi sostiene che sia stata Meghan a fare pressione per allontanarsi dalla famiglia reale. Stando alle sue parole, l'orizzonte 'Megxit' sarebbe stato l'unico scenario possibile, in un magma di non meglio precisate circostanze gravitanti intorno alla questione. O quasi: due sono infatti le guardie del corpo che la seguono e proteggono ovunque. "E questo ruolo mi ha insegnato di più su cosa è giusto ed equo di quanto non avrei mai potuto immaginare". Proposta che la Regina ha declinato.

Nel frattempo il principe Harry si trova al momento in Canada, finalmente ricongiungo a Meghan ed al piccolo Archie.

Nuovo digitale terrestre, ecco come verificare le tv compatibili
Sono stati stanziati 150 milioni di euro come risorse per il bonus tv , che dovrebbero riuscire a coprire il periodo 2019-2022. Il primo, già in onda da qualche ora grazie a Mediaset che è proprietaria delle frequenze, è il canale 200 .

La moglie di Carlo, che oggi ha 74 anni, alla domanda di un giornalista di Itv News, ha risposto ad un quesito piuttosto lecito e normale (se le mancheranno Harry e Meghan dopo la loro decisione di lasciare la Royal Family) tentennando in maniera piuttosto forte, facendo passare qualche interminabile secondo prima di concludere con un diplomatico: "Certo".

Harry ha spiegato di aver meditato a lungo questo epilogo, usando la prima persona singolare e lasciando intendere d'averlo iniziato a maturare prima delle nozze, a dispetto dei pettegolezzi dei tabloid sulla presunta influenza decisiva di sua moglie. "So che non avevo sempre ragione, ma al punto in cui eravamo, non c'era davvero altra opzione", conclude il principe.

Comments