Juventus, dallo scambio Rakitic-Bernardeschi ad Emre Can: parla Sarri

Adjust Comment Print

Poco tempo tra il match di campionato e la Coppa. Speriamo che contro la Lazio possiamo avere Perotti. E' una partita molto delicata e difficile. contro una squadra di ottimo livello e che per caratteristiche può darci problemi.

Nonostante la forza dell'avversario, Sarri dovrebbe cambiare qualcosa rispetto alla formazione che ha battuto il Parma in campionato.

Si può riproporre il tridente con Douglas con un avversario come la Roma?

SU DZEKO E KALINIC- "Il bosniaco è difficile da sostituire, ma Kalinic è un giocatore importantissimo. Non ho ancora deciso niente, neanche il modulo e giocando gare così ravvicinate è normale". "Come sta Higuain dopo un po' di partite in panchina?". Cuadrado non ha più la febbre, ma ieri si è allenato in palestra per evitare colpi di freddo. Faremo le nostre considerazioni, Cuadrado penso sia recuperabile. Al centro della difesa, accanto a Bonucci, è possibile che De Ligt venga lasciato a riposo in favore di Rugani.

Ronaldo: "Vittoria fondamentale. Noi un po' nervosi alla fine"
"Le persone si aspettavano di più da me, ma penso che gli obiettivi raggiunti in così poco tempo restino soddisfacenti". L'unico sogno che ho è conquistare la Champions.

"L'avevamo provato con Demiral, poi anche Leo si è sentito a suo agio nel proseguire così e quindi abbiamo proseguito". I giocatori sono motivati, con fiducia. Molto meno della metà, insomma, visto che i pareggi sono 12 e le sconfitte 13.

"Spero che al bene non ci sia mai fine".

Insomma, la Roma ha fatto sapere di esserci in vista di una settimana in cui - davvero - si giocherà una buona parte della stagione. La Roma ha numeri migliori in trasferta che non in casa e prevedo che ci sarà da soffrire. In 7 occasioni Juventus e Roma si sono incrociate proprio nei quarti di finale del torneo: 3 volte hanno passato il turno i bianconeri e 4 volte i giallorossi, inclusa quella più recente nel 2014. Rabiot ancora in campo? Bisogna vedere le sue condizioni. La sensazione è che abbia qualità importanti anche a livello di recupero. È una figura di personalità, importante all'interno dello spogliatoio.

Emre Can e Bernardeschi sembrano sul mercato: li consideri al pari degli altri o aspetti novità dal mercato? "Abbiamo rivisto questa partita, abbiamo bisogno di capire ciò che abbiamo sbagliato, non possiamo ripetere gli errori fatti nei primi minuti e migliorare quanto fatto nella ripresa".

Comments