Juventus, Dybala chiama Pogba: "Spero che potremo festeggiare di nuovo insieme"

Adjust Comment Print

Nonostante abbiano condiviso appena una stagione in bianconero, Dybala e Pogba hanno stretto un bel rapporto d'amicizia e ora 'La Joya' sogna, così come tanti tifosi della Juventus, il ritorno del centrocampista a Torino: "Con Paul ho un bel rapporto, quando giocava qui cercavamo continuamente nuovi modi di festeggiare un gol".

STORIA BIANCONERA - "Un calciatore sogna sempre di arrivare in un club del genere". E' un sogno poter rappresentare questi colori. Come lo è poter vincere tutti quei titoli che mancano, per la gente, per noi, perché anche noi lo meritiamo. Per fortuna erano tanti e abbiamo cambiato diverse esultanze. "Spero un giorno di poter tornare a festeggiare gol insieme a lui", le parole di Dybala a OTRO.com. "Sogno di vincere qualcosa di importante anche a livello personale in questo club".

Il mercato invernale non si è ancora chiuso, ma in casa Juventus a tenere banco è già il prossimo mercato estivo, quando a Torino potrebbero riabbracciare Paul Pogba, che è in scadenza di contratto a giugno 2021 con il Manchester United e sembra destinato a lasciare l'Inghilterra.

Netflix: arrivano i film dello Studio Ghibli
Pom Poko (1994) I sospiri del mio cuore (1995) Il castello errante di Howl (2004) Ponyo sulla scogliera (2008) La collina dei papaveri (2011) Si alza il vento (2013) Quando c'era Marnie (2014).

"Joya è il soprannome che mi ha accompagnato da piccolo, da quando giocavo con l'Instituto de Cordoba". Sia a favore che contro. "Non mi spiace, sono abituato". Personalmente giocherei benissimo anche senza VAR, penso che l'arbitro debba essere libero di gestire la partita senza essere controllato da altre persone che non sono in campo.

Infine ha parlato anche di Gennaro Gattuso, incontrato nell'esperienza a Palermo: "In Argentina diciamo sempre 'Pazzo nel senso buono'".

Comments