Peste suina, sequestrate e incenerite 10 tonnellate di carne cinese

Adjust Comment Print

I sanitari dell'Ulss 6 Euganea hanno ritenuto le carni potenzialmente molto pericolose, tanto da non voler procedere a un'analisi, decidendo il suo immediato incenerimento.

Circa 10 tonnellate di carne sono state ritirate ed eliminate a Padova: a quanto pare di trattava di carne arrivata illegalmente dalla Cina, e che era potenzialmente infettata con il virus della peste suina. Il prodotto è stato bloccato in un magazzino di ingrosso alimentare del padovano: l'importazione di carni suine di origine cinese, infatti, è vietata sulla base di un provvedimento del Ministero della Salute finalizzato a scongiurare la diffusione anche in Italia dell'epidemia di peste suina africana che ha recentemente colpito la Cina, mettendo in ginocchio l'intero settore. Posta sotto sequestro anche l'attività commerciale per gravi e reiterate irregolarità. L'operazione è stata realizzata in collaborazione con il Servizio Veterinario e del Sian dell'Ulss 6 Euganea.

Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi. Lavoratori senza contratto, in "nero", come riporta PadovaOggi.

Craxi, omaggio ad Hammamet
Il cimitero cristiano di Hammamet , dove è sepolto Craxi , è troppo piccolo per contenere la folla arrivata per la commemorazione. C'è tutta l'Italia di un tempo con bandiere socialiste, garofani, tutti intorno alla tomba di Bettino Craxi .

Intanto la Coldiretti insiste sulla sicurezza dei consumatori: "Serve dare immediatamente il via libera all'obbligo dell'etichettatura d'origine sui derivati della carne suina, per garantire la trasparenza e la rintracciabilità di fronte agli allarmi sanitari che si moltiplicano con la globalizzazione degli scambi", ha dichiarato in una nota il presidente Ettore Prandini.

Le carni suine, sequestrate e successivamente distrutte, erano state acquistate in contrabbando perché, dopo essere state sdoganate a Rotterdam, sono state importate nel territorio dell'Unione Europea senza pagare i dazi doganali e l'Iva che ora la locale Agenzia delle Dogane provvederà a recuperare.

Comments