Juventus-Roma, le ultime: Sarri fa fuori un Big!

Adjust Comment Print

Sarà una partita difficile contro una squadra di ottimo livello e che per caratteristiche può darci problemi, è una partita delicata. Quello che fa Insigne a destra, potrebbe farlo Politano dall'altra parte e poi parliamo di un giocatore che ha fatto abbastanza bene negli anni scorsi, ma che adesso è limitato dal gioco dell'Inter.

"Basta veder i loro risultati in trasferta, subiscono ma segnano ugualmente - dice il tecnico bianconero in conferenza stampa -; è una partita molto delicata e difficile". In mezzo al campo torna Bentancur, mentre in attacco il tridente titolare sarà formato quasi sicuramente da Douglas Costa, Higuain e Cristiano Ronaldo. "Hanno fatto bene, Costa in netto crescente rispetto all'ultima gara". Le cattive sono l'arrivo della Juventus e l'infermeria ancora piena di "galacticos". "Ronaldo in questo momento ha un ritmo impressionante".

Maurizio Sarri non si fida della compagine capitolina, ragion per cui sembra intenzionato a mettere in campo la miglior Juve possibile, senza però dimenticare l'impegno di domenica contro il Napoli al San Paolo. "E' un fuoriclasse, vogliamo aiutarlo a vincere il sesto Pallone d'Oro, ci farebbe felici tutti". "Può migliorare al livello di reparto e movimenti". Se fosse migliorabile, sarebbe una fortuna enorme.

Anticipo di primavera su Napoli: l'anticiclone fa schizzare le temperature
Tempo prevalentemente asciutto su tutti i settori ma con nubi in aumento a partire da Ovest nel corso delle ore serali e notturne. Miglioramento delle condizioni meteo per l'arrivo di una forte alta pressione .

Ancora su Ronaldo: "I complimenti vanno fatti alla mamma (ride, ndr)".

Partita spettacolo all'andata, con la Juventus che in un'ora rifilò tre gol al Napoli di Ancelotti, poi gli azzurri in un quarto d'ora pareggiarono e furono beffati da un'autorete di Koulibaly al 94′. "Squadra forte in un periodo di difficoltà. Cuadrado oggi era sfebbrato, ma per precauzione ha lavorato dentro, domani valuteremo ulteriormente, così come Alex Sandro, che non ha riportato fratture, ma ha solo un problema al muscolo trasverso". Le squadri forti nella partita singola sono pericolose. "Ho sentito molto quell'esperienza, dal punto di vista umano sarà importante", ha detto il mister.

Comments