L’ex viola Vecino piace al Napoli. Idea scambio con Allan

Adjust Comment Print

Il Napoli? Fin qui nessun contatto diretto, Allan che piace all'Inter (anche per luglio) è una storia staccata. La classifica, sul campo, parla di una distanza di 23 punti, che però si annulla praticamente del tutto in sede di mercato. Nell'affare Politano potrebbe anche rientrare Llorente, che a quel punto diventerebbe la riserva di Lukaku, lasciando Giroud libero di andare altrove (Barcellona?). Fra le parti ci sono stati i primi contatti, che potrebbero diventare più concreti con il passare del tempo.

In questo modo, Antonio Conte otterrebbe il tanto richiesto rinforzo in attacco.

Juventus-Roma, le ultime: Sarri fa fuori un Big!
Ancora su Ronaldo: "I complimenti vanno fatti alla mamma (ride, ndr)". Se fosse migliorabile, sarebbe una fortuna enorme.

Manca ancora l'accordo tra Napoli e Politano ma, visto che la Roma non ha intenzione di comprarlo a titolo definitivo (a meno di una cessione pesante, come era inizialmente nei patti quella di Spinazzola, che ora non si vede all'orizzonte), le due società sono fiduciose sul buon esito dell'affare. Al di là del gradimento di entrambi i club per il calciatore altrui, Sportitalia fa sapere che non ci sono possibilità perché le valutazioni dei due centrocampisti sono completamente diverse: i nerazzurri partono dai 20 milioni per l'uruguayano, mentre il cartellino del brasiliano del Napoli costa molto di più. Allan ora è in Brasile dove è venuto alla luce il suo terzo figlio, quando tornerà in Italia dovrà cercare di riconquistare il Napoli.

Allan e Vecino non vivono la loro migliore stagione. Intoccabile per Ancelotti prima e Gattuso poi, anche se dal mercato sono arrivati Lobotka e Demme che cercheranno di ritagliarsi uno spazio. L'uruguaiano, che ad agosto compirà 29 anni, è sceso in campo 17 volte ma solo 10 da titolare in Serie A (appena 238' in Champions) con due gol all'attivo.

Comments