Per Corini è tutto a zero contro Pioli e il Milan

Adjust Comment Print

I fatti: Paquetà, acquisto di lusso del mercato invernale rossonero dello scorso anno quando Leonardo per strapparlo al Flamengo investì 35 milioni, dopo l'ennesima esclusione domenica con l'Udinese ha avvertito un leggero malessere. Non è un caso che ieri il procuratore Eduardo Uram abbia fatto visita a Casa Milan per il punto della situazione. Sono contento della nostra ultima settimana e delle tre vittorie consecutive tra campionato e Coppa Italia. Sono infatti numerosi i club che si sono presentati davanti alla porta del Diavolo, pronto ad acquisire le prestazioni del talentuoso centrocampista. Ora si susseguono nuove voci riguardanti il suo addio e niente è da escludere, soprattutto in un momento così delicato della stagione, dove c'è la possibilità di far cassa. Verifiche che non hanno evidenziato alcun problema e hanno consentito al brasiliano di allenarsi regolarmente.

Latifi sceglie il 6
Ma non è per omaggiare i fasti della Williams negli anni '80 che la scelta di Latifi è ricaduta su questo numero. La ragione è che i prefissi telefonici di quell'area contengono sempre un 6, sia 416 sia 647".

Abbiamo mangiato. momenti difficili - sorride Pioli - e questo ce lo dobbiamo ricordare. È un valore aggiunto per la presenza che ha in campo durante la partita. La domanda però sorge spontanea: con un tandem offensivo in netta crescita come quello composto da Ibrahimovic e Leao, che spazio può trovare Ante Rebic? Deve avere la convinzione di essere un giocatore completo che può giocare di quantità e qualità. Non siamo stati sempre compatti e abbiamo concesso qualcosa agli avversari. "Non dico che sia entrato in punta di piedi nello spogliatoio, perché Zlatan non entra mai in punta di piedi, ma è stato molto curioso all'inizio". "Nel volume di gioco che sviluppa deve trovare la giocata vincente".

Comments