Incidente per Giancarlo Magalli: esce illeso ma l'auto è distrutta

Adjust Comment Print

Lo steso non si può dire per la sua Smart Bianca uscita completamente distrutta dall'incidente. Coinvolto nello scontro rovinoso anche un Suv con a bordo una famiglia.

Il violento scontro è avvenuto nel pomeriggio di ieri, 23 gennaio 2020, su una delle strade più trafficate della Capitale, la Cassia. Sarebbe inoltre stata tamponata anche un'altra auto durante lo scontro, nella quale viaggiava una famiglia, che fortunatamente non ha riportato alcun danno. Giancarlo è tornato da solo a casa, ma senza auto: la sua Smart bianca, infatti, è stata letteralmente distrutta dall'impatto con il guard rail. Secondo alcune testimonianze, il 72enne, che indossava la cintura di sicurezza al momento dell'impatto, ha ritenuto non necessaria la presenza dei soccorsi. Nessuno poteva credere che da quelle lamiere qualcuno potesse uscire vivo. Interpellato sul sinistro da 'Dagospia', il conduttore ha detto: "E' stato un miracolo, l'auto era un cartoccio. Giancarlo è stato miracolato, per fortuna".

Anticipo di primavera su Napoli: l'anticiclone fa schizzare le temperature
Tempo prevalentemente asciutto su tutti i settori ma con nubi in aumento a partire da Ovest nel corso delle ore serali e notturne. Miglioramento delle condizioni meteo per l'arrivo di una forte alta pressione .

Una vera coincidenza, proprio qualche giorno fa Marcello Cirillo nel salotto di Live-Non è la d'Urso parlava di Magalli, augurandosi che tra lui e Adriana Volpe ci possa essere un chiarimento anche se non ha dubbi sul fatto che in questa storia, lui sta dalla parte della cara collega.

Comments