Junior Cally ‘si conferma’ a Sanremo: "Il rap rappresenta la cruda realtà"

Adjust Comment Print

"E' da qualche giorno - scrive il rapper di Focene - che rifletto su quanto sta accadendo intorno a me".

Il contestatissimo cantautore Junior Cally rompe il silenzio è interviene sulle polemiche che lo stanno coinvolgendo a causa della sua partecipazione al Festival di Sanremo. Antonio Signore, uscito dall'ambiente Underground romano, ha deciso di fare una sorta di esperimento mettendosi la celebre maschera e adottando il nome Junior Cally e dimostrando che anche nella musica l'apparenza gioca un ruolo molto importante. Si diceva che lei avesse chiesto 100-140mila euro, mentre la Rai fermava l'offerta a 50mila.

Maurizio Sarri: "Dopo la Juventus potrei anche smettere di allenare"
Se me lo chiedi di botto, posso dire che magari dopo questa esperienza penso di smettere. Gonzalo? Io solitamente non guardo mai questi aspetti, dalle mille sfaccettature.

Non tutti sanno che Junior Cally, il rapper che parteciperà al Festival di Sanremo 2020 e che in questi giorni è nel mirino delle critiche per via di alcuni testi di canzoni giudicati sessisti e inneggianti alla violenza contro le donne, ha una fidanzata decisamente famosa, soprattutto per chi segue il gossip legato a Uomini e Donne. "Ho provato a spiegare che era un altro periodo della mia vita e che il rap ha un linguaggio descrittivo che, nel bene e nel male, rappresenta la cruda realtà come fosse un film", dice il musicista. Oggi pomeriggio è arrivata (insieme ad uno dei figli) all'hotel Globo, 'base' della maggior parte degli artisti partecipanti a Sanremo e si è incontrata subito con Amadeus all'ingresso degli artisti. Il cantante, che intrattiene una relazione sentimentale con l'ex tronista Valentina Dallari, continua: "Me ne dispiaccio profondamente..." "La cosa più importante che voglio ribadire è che la musica mi ha dato una speranza e mi ha salvato la vita in un momento in cui avevo una marea di problemi ed è solo la musica che voglio portare sul palco di Sanremo". Comunque, il rapper ci ha tenuto a chiedere scusa a chiunque si sia sentito ferito dai suoi testi e dalle sue parole.

In ultimo prende le distanze da ogni pensiero misogino possa essergli stato attribuito: "Per questo ad Amadeus ho proposto un brano che non ha quei testi e quelle immagini, che non avrà accanto la parola "Explicit".

Comments