I vincitori dei Grammy Awards 2020

Adjust Comment Print

Miglior artista esordiente, miglior album dell'anno, miglior canzone dell'anno e miglior registrazione dell'anno. La Eilish ha vinto anche il premio come miglior album pop vocale dell'anno ed ha anche sancito un nuovo record perché, dopo Alicia Keys nel 1991, è l'artista più giovane ad aver vinto un Grammy. "Grazie per questo". La giovane artista è cresciuta registrando canzoni con il fratello Finneas O'Connell, co-autore e produttore della sua musica, in una camera da letto della casa dei genitori a Los Angeles. Ad azzardare di più sono stati gli uomini da Lil Nas X in tenuta rosa shocking fino a Tyler, che ha optato per un rosa pastello accaparrandosi il miglior album rap. La ragazza infatti ha superato anche Taylor Swift, come più giovane vincitrice dei Grammy. Commossa anche Alicia Keys, la presentatrice dei Grammy, che ha improvvisato la canzone 'It's So Hard to Say Goodbye to Yesterday' di Boyz II Men.

Uno spettacolo colorato quello di quest'anno, in cui star della musica hanno osato con look appariscenti nei colori e nella fattura: dall'accostamento nero e verde fluo di Billie Eilish, alle frange luccicanti di Lizzo fino alla giacca futuristica di John Legend. Un tributo che molti tifosi hanno fatto fuori dall'arena e nelle prossime ore altri cittadini andranno ad omaggiare il campionissimo. Scopriamo insieme l'età, l'altezza, la biografia e la carriera dell'artista americana, che rientra tra le artiste più premiate del panorama musicale globale.

A Lizzo è andata la statuetta per "Miglior pop solo performance".

Medio Oriente, Trump presenta il piano per la pace: "Gerusalemme indivisa"
Il presidente americano Donald Trump propone la soluzione dei due Stati con a Gerusalemme Est la capitale della Palestina.

"Riconoscimenti anche a Lizzo, Best pop solo performance con "Truth Hurts", Best urban contemporary album per "'Cuz I Love You" e Best traditional R&B performance con "Jerome".

Un Grammy anche l'ex First Lady Michelle Obama, la sua autobiografia "Becoming" (La mia storia) è stata premiata come 'Best spoken word album' nella versione in audiobook. A salire sul palcoscenico dello Staples Canter anche Demi Lovato che in lacrime ha cantato il singolo 'Anyone', scritto solo quattro giorni prima dell'overdose che nel luglio del 2018 quasi le costò la vita.

Comments