Coronavirus: 361 vittime, più della Sars. Cina: "Servono tute e mascherine"

Adjust Comment Print

"Al momento è tutto fermo ma è una misura troppo restrittiva" dice il Capo della Protezione Civile sottolineando che è necessario riaprire i collegamenti soprattutto per quanto riguarda il materiale medico sanitario. Il crocierista è stato quindi trasferito allo Spallanzani di Roma d'urgenza, con importanti misure di sicurezza sanitaria e personale adeguatamente schermato, dove è tuttora ricoverato. Inoltre è stato stabilito che da lunedì al via ai rimpatri da e per la Cina.

Da allora l'agente patogeno si è diffuso in oltre 20 Paesi, tra cui anche Stati Uniti, Australia, Francia, Germania, Svezia, Regno Unito, Spagna, Italia e Russia, portanddo l'Organizzazione Mondiale per la Sanità a dichiarare l'emergenza internazionale nel corso di questa settimana.

Anche Zhang Min, presidente dell'associazione culturale cinese Asso Min conferma un clima di preoccupazione e solidarietà per i connazionali interessati da questa tremenda epidemia, ma di assoluta tranquillità all'interno della comunità bolognese: "Sappiamo che in Italia siamo fuori pericolo e a livello nazionale ci siamo autoimposti una regola che possa proteggerci: chiunque torni dalla Cina per il bene di tutti deve stare in isolamento per 14 giorni".

Restano due per il momento i casi di coronavirus confermati in Italia.

Aggiornamento - Gli italiani di rientro da Wuhan sono atterrati presso l'aeroporto di Pratica di Mare.

Grande Fratello Vip, il compagno di Antonella Elia fotografato con un'altra
Il post ha come argomento principale un presunto flirt tra Pietro Delle Piane e una donna di cui ancora si ignora l'identità. Il fidanzato di Antonella Elia infatti sta semplicemente abbracciando una ragazza bionda, che è di spalle.

"Abbiamo isolato il virus", ha detto il ministro della Salute Roberto Speranza durante una conferenza stampa allo Spallanzani.

La disponibilità nei laboratori del nuovo agente patogeno, inoltre, permetterà di studiare il meccanismo della malattia per lo sviluppo di cure e la messa a punto del vaccino che potrebbe essere pronto fra tre mesi.

ISOLATO VIRUS - Ieri però è arrivata anche una buona notizia. Altri 13 pazienti sono stati isolati e dimessi dopo il risultato negativo dei test per la ricerca del nuovo coronavirus.

Un ospedale pronto in soli 10 giorni: è il progetto tradotto in realtà a Wuhan, città considerata epicentro dell'epidemia da Coronavirus che spaventa il mondo.

Comments