Sanremo 2020: annunciato l'ordine di uscita dei cantanti di questa sera

Adjust Comment Print

La denuncia arriva dalla Slc Cgil a poche ore dall'inaugurazione della settantesima edizione del Festival di Sanremo. Un siparietto all'insegna del buonumore, prima di lasciare spazio alla musica.

"Sarà il suo Rocco Casalino - ha concluso -, sarò sempre con lui". Faccio un appello al Santo Padre: "non disdica il canone Rai". "Questo è un festival a rischio 15% quindi ci voleva qualcosa di forte". C'è stata una moria di ospiti: "Salmo, Jovanotti, la Bellucci sono scappati manco fossero elettori del Movimento 5 Stelle". "Ci potrebbero essere le sardine che di solito vanno uniti in banchi e invece questi sono divisi, qua invece metà vanno con i Benetton".

I flash dei fotografi hanno illuminato la porta dell'Ariston ma il Red Carpet, per la prima volta, ha proseguito tra "palco e città", ovvero dall'ingresso del teatro tempio della canzone italiana fino a piazza Colombo e poi al Palafiori.

Sanremo 2020: annunciato l'ordine di uscita dei cantanti di questa sera
Tiziano Ferro: avete mai visto il suo ex fidanzato? Chi è il famoso cantante

Ad affiancare Amadeus, anche Diletta Leotta, che ha fatto la sua apparizione all'Ariston con un abito lungo giallo, con la consueta - e temuta - discesa dalle scale sul retropalco.

Dopo le polemiche che hanno preceduto la sua partecipazione a Sanremo, l'attesa è tutta per l'intervento di Rula Jebreal. Accertata anche la presenza di Emma Marrone in occasione della prima serata, oltre a Christian De Sica, Diego Abatantuono, Donatella Finocchiaro, Massimo Ghini e Paolo Rossi che presenteranno il film "La mia banda suona il pop".

Si esibiranno 4 Nuove Proposte, ossia Eugenio in via di Gioia, Fadi, Leo Gassman e Tecla Insolia, e i primi 12 Big in gara, ossia Irene Grandi, Marco Masini, Rita Pavone, Achille Lauro, Diodato, Le Vibrazioni, Anastasio, Elodie, Morgan e Bugo, Alberto Urso, Riki, Raphael Gualazzi.

L’Italia isola il Coronavirus allo Spallanzani: "Ora più facile trattarlo"
Rimangono discrete le condizioni dei due turisti cinesi ricoverati all'Istituto spallanzani di Roma positivi al coronavirus . Sarà anche più semplice "studiare il meccanismo della malattia per lo sviluppo di cure e la messa a punto del vaccino ".

Comments