Trump "Usa mai così forti e rispettati raggiunti risultati incredibili"

Adjust Comment Print

Il presidente ha evitato di stringerle mano al suo arrivo al Congresso per il discorso sullo Stato dell'Unione.

Il presidente Usa Donald Trump ha tenuto al Congresso americano il suo terzo discorso sullo Stato dell'Unione: a rubare la scena, però, è stata soprattutto la plateale protesta della speaker della Camera, la democratica Nancy Pelosi, la quale ha strappato la copia del discorso di Trump. "Maduro - ha continuato - è un leader illegittimo e un tiranno che brutalizza la sua gente". L'inquilino della Casa non manca di far riferimento "al grande ritorno americano", mettendo in evidenza i record segnati nell'economia, l'aumento delle spese militari e la nomina di giudici conservatori.

Nonostante l'Iowa sia lo Stato che apre la corsa delle primarie dal 1972, spesso indirizzandone gli esiti, tanti osservatori, alla luce della pessima figura di lunedì, hanno cominciato a chiedersi se le regole non necessitino di una qualche revisione, considerando che non si tratta di uno Stato particolarmente rappresentativo della popolazione americana.

Donald Trump non le dà la mano, Nancy Pelosi si vendica alle sue spalle
Nancy Pelosi e i democratici che odiano la democrazia

Il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence e la presidente della Camera Nancy Pelosi prima del discorso sullo stato dell'Unione statunitense del presidente Donald Trump, presso il Us Capitol di Washington, il 4 febbraio 2020. Con quasi i tre quarti delle schede contate, Pete Buttigieg è sorprendentemente avanti con il 26,8% dei voti, tallonato da Bernie Sanders al 25,2%. Più staccata Elizabeth Warren, male Joe Biden.

Presidente del gruppo di lavoro Florida Rep. Il rappresentante Frascille, della Florida, ha detto alla CNN, "Indossare un abito bianco di miseria è un messaggio d'onore di solidarietà con le donne a livello nazionale e abbiamo annunciato che non torneremo ai nostri diritti meritati". Amy Klobuchar è al 12,6%. "E i dati che daremo sono sicuri", ha aggiunto Price. L'ex sindaco di South Bend nell'Indiana, 38 anni, apertamente gay, ha in ogni caso fatto molto meglio del previsto. Poco prima i senatori avevano assolto il tycoon dall'accusa di abuso di potere (con 52 voti a favore e 48 contrari). Ha deciso di raddoppiare la spesa in spot televisivi in tutti gli Stati dove sta facendo campagna e di raddoppiare il suo staff portandolo a oltre duemila persone.

Caso Regeni, i genitori: "La politica ha scelto di lasciar correre"
Parlando con varie persone ed esperti, ha spiegato la mamma, è emerso che "la ricerca di per sé non era pericolosa, sono tematiche abbastanza nella norma".

Comments