Coronavirus, paziente in condizioni critiche allo Spallanzani: test precauzionali

Adjust Comment Print

Coronavirus, l'Istituto Spallanzani ha condiviso il bollettino medico sulle condizioni dei due pazienti cinesi ricoverati presso la struttura. I parametri emodinamici sono stabili, prosegue il supporto respiratorio e il monitoraggio continuo dei parametri clinici e di laboratorio.

I due, marito e moglie, erano giunti in reparto in condizioni di salute stazionarie: stando invece a quanto si apprende attraverso le principali testate nazionali, entrambi sarebbero attualmente in terapia intensiva, dove sono ricoverati in prognosi riservata. L'Istituto Spallanzani di Roma ha pubblicato il Bollettino medico numero 4 relativo alla situazione odierna e al Coronavirus. Il paziente, per il quale si sospetta il contagio da coronavirus, sarà sottoposto ad accertamenti.

Intanto i medici dello Spallanzani fanno sapere che amici e personale dei ristoranti e dell'albergo venuti a contatto con la coppia cinese sono risultati tutti negativi al test. Le "condizioni di salute sono buone e resteranno in quarantena fino al termine del periodo previsto dalle procedure", si legge. Ma età e fragilità sono due componenti insidiose e, purtroppo, i due coniugi di Wuhan non sono giovanissimi. A darne notizia il Changjiang Daily, riporta l'agenzia Ansa.

Francesca, molisana e precaria: ha isolato il Coronavirus in Italia
Nei prossimi giorni arriverà anche l'encomio solenne dall'Ordine dei Biologi. Che cosa accomuna le tre biologhe dello Spallanzani di Roma?

Anche a quelle di tipo farmacologico, e nel caso ce ne fosse bisogno, anche farmaci antivirali di tipo sperimentali. Nel tempo libero mi dedico anche alla lettura.

Si tratta di un passaggio importante: nonostante il virus fosse già stato isolato, in Cina, l'Italia è il primo Paese europeo ad aver raggiunto questo risultato.

A Taiwan è bloccata una spedizione di speleologi italiani che avrebbe dovuto rientrare in Italia via Pechino con volo Air China a metà febbraio. Attualmente, la Farnesina è al lavoro per poterlo riportare in patria il prima possibile, mentre sono in corso riunioni operative a vari livelli in tal senso.

Comments