Achille Lauro ricorda Sanremo 2019 e risponde alla famiglia di Tenco

Adjust Comment Print

Grazie Edoardo. Non potresti che essere tu.

La DJ e speaker radiofonica, però, non si fa intimorire da tali domande ed ecco cosa ha dichiarato in seguito al bacio che il consorte ha dato ad Achille Lauro. "La condizione essenziale per essere umani è essere liberi".

Achille Lauro, in borghese, si presenta a Domenica In con l'amico Boss Doms, tuffandosi tra le braccia di Mara Venier con cui ha un rapporto davvero speciale.

Sanremo, Elettra Lamborghini sexy ed emozionata
Ha scelto di duettare con Myss Keta perché "volevo una canzone iconica e cantarla con una persona iconica". Morgan, infatti, ha deciso di dire ciò che pensa del suo collega e lo ha fatto cantando.

Nella seconda parte della performance, Lauro ha tolto la struttura (che serviva in passato a sorreggere le grandi gonne tipiche dell'abbigliamento delle nobildonne) e ha rivelato un look ancora d'ispirazione anni '70, ma sempre con richiami alla regalità, composto da una camicia con strascico di chiffon rosa, un pantalone di velluto rosso e stivaletti a tacco alto in vernice rossa, che si adattavano perfettamente alla fisicità dell'artista. Un piece teatrale lunga 4 minuti. La mia speranza è che potesse scuotere gli animi degli insicuri e le certezze di chi é fermo sulle sue certezze, perchè è sempre fuori dalla "zona comfort" il posto in cui accadono i miracoli.

Me ne frego, vado avanti, vivo, faccio: questo è il messaggio che ho voluto dare con la canzone, è questo è il vero senso della scelta dei personaggi che io, il mio coodirettore creativo Nicoló Cerioni e il mio manager e responsabile progetto Angelo Calculli abbiamo pensato di portare sul palco dell'Ariston. "Me ne frego" è un inno alla libertà sul palco piu istituzionale d'Italia. Me ne frego é un inno alla liberta di essere cio che ci si sente di essere. Una giornalista, infatti, chiede ad Achille Lauro se ci fosse rimasto male per il fatto che la famiglia di Tenco, lo scorso anno, non voleva che il premio dedicato al cantautore genovese fosse attribuito a Lauro. Lauro con i suoi look combatte le distinzioni tra maschile e femminile, tra bianco e nero, tra luce e ombra, simboleggiando i mille volti di una persona libera, di una persona che se ne frega e proprio perché se ne frega è libera.

Una visione della vita che tanti, purtroppo, non hanno colto, gridando alla semplice provocazione priva di contenuti, sbagliando.

Comments