Festival di Sanremo, la classifica della seconda serata: Francesco Gabbani in testa

Adjust Comment Print

Bronzo per i Pinguini Tattici Nuclari con 'Ringo Starr'. Alla classifica generale formata dai voti della giuria demoscopica e dell'Orchestra, dopo le prime serate che sono già note, il conduttore e direttore artistico ha svelato la classifica della giuria della Sala Stampa andatasi a costituire durante la quarta serata.

Nella seconda metà della classifica troviamo Giordana Angi al tredicesimo posto con "Come mia madre"; quattordicesimo Raphael Gualazzi con "Carioca"; quindicesimo Anastasio con "Rosso di rabbia"; sedicesimo Paolo Jannacci con "Voglio parlarti adesso"; diciassettesimo Achille Lauro con "Me ne frego"; diciottesimo Enrico Nigiotti con "Baciami ancora"; diciannovesima Rita Pavone con "Niente (Resilienza 74)"; ventesimo Riki con "Lo sappiamo entrambi"; ventunesima Elettra Lamborghini con "Musica (e il resto scompare)"; ventiduesimo Rancore con "Eden"; ventitreesimo Bugo e Morgan con "Sincero" e il ventiquattresimo e ultimo posto è occupato da Junior Cally con il brano "No grazie".

Teatro Ariston “perché Sanremo è Sanremo”
Teatro Ariston “perché Sanremo è Sanremo”

Se avesse ritenuto valida la canzone, Amadeus l'avrebbe dovuta farla passare alle fasi finali, cosa che non è stata.

E allora, richiamarlo sul palco, in veste di suo amico, anche solo per raccontare la sua storia, la sua sofferenza, è stato, per me, poco sensibile. E poi l'abbraccio ad Amadeus: "Sono felicissima per te". Tra le tante gaffe che abbiamo visto in questo Festival che tra abbandoni, liti e tanto altro ci ha sorpresi in diverse occasioni, questa sarà sicuramente una delle più divertenti che difficilmente riusciremo a dimenticare. "Si ma non vorrei fare domattina, dimmi che intenzioni hai", scherza lei. Tutto merito di quell'uomo pazzesco. "Ora però vorrei un applauso vero, perché se lo merita. C'è anche la standing ovation, bravi". "Sembri Montezemolo biondo", lo prende in giro Fiorello.

Mazzarri, stavolta è finita davvero. Ecco la decisione del Torino
Imminente a questo punto l'annuncio del Torino , che sostituirà Walter Mazzarri proprio con l'ex tecnico della Primavera granata. Dopo la risoluzione del contratto che ancora lo lega al Frosinone arriverà anche l'ufficialità.

Comments