Gregoretti: Senato vota su Salvini

Adjust Comment Print

Lo ha dichiarato, oggi a Trieste, il leader della Lega Matteo Salvini, in merito al caso Gregoretti. I 60 parlamentari leghisti, su indicazione del leader del Carroccio, dovrebbero invece disertare il voto. Se le firme verranno depositate, come pare più che probabile, sicuramente dal partito azzurro, anche i 60 senatori della Lega mercoledì dovranno decidere sul da farsi. Giulia Bongiorno resta convinta "dell'insussistenza" del reato di sequestro di persona compiuto da Salvini anche se, relativamente al giudizio, ritiene che "non significa che si tratterà di un processo che si risolverà in breve nè è possibile prevederne l'esito".

L'Assemblea si pronuncerà nella tarda mattinata a scrutinio palese e simultaneo (il Regolamento non prevede la possibilità che sia richiesto un voto segreto) e senatori che non saranno presenti in Aula potranno comunicare il loro voto ai senatori Segretari entro la serata.

Forza Italia e Fratelli d'Italia fanno riferimento innanzi tutto il caso della nave Dicotti, che si concluse con il no all'autorizzazione a procedere nei confronti di Salvini, poco meno di un anno fa. A quanto si apprende Matteo Salvini ha chiesto ai suoi di non impedire il processo. E cioé, se il ministro abbia agito nell'interesse pubblico. "Se Pd, cinqustelle e Italia Viva ritengono che sia un crimine, io non scappo, non avro' paura e andro' in quel tribunale chiedendo ai giudici di riconoscere che la difesa della Patria non e' un diritto ma un dovere di ogni cittadini e quindi di ogni ministro".

MotoGP, presentata la nuova Suzuki: ecco la moto di Rins e Mir
Davide Brivio , infatti, si ritiene a sua volta felice del 2019 e dei risultati che ha portato, ritenendoli utili per il 2020. In questa annata dobbiamo rimanere più concentrati possibili e cercare di ottenere il maggior numero di podi e di vittorie.

Matteo Salvini ribadisce: "Processatemi".

Ma l'obiettivo rischia comunque di fallire: sulla carta, la maggioranza giallorossa dispone largamente dei voti per mandare Salvini alla sbarra. Pensando al nostro Piemonte, non si può non essere molto preoccupati per il pressappochismo con cui il Governo Conte 2 sta affrontando, o meglio non affrontando, situazioni molto critiche, sul fronte occupazionale, come quelle di FCA e Ilva (che ha un importante stabilimento a Novi Ligure).

"Resto convinta - prosegue - dell'insussistenza del sequestro di persona". Il voto è palese e potrà essere espresso fino a sera.

Comments