Testata a calciatore, Daspo per arbitro

Adjust Comment Print

A seguito degli accertamenti svolti dall'Arma dei carabinieri incaricata del servizio di Ordine pubblico e della conseguente informativa alla Procura della Repubblica di Macerata, il Questore Pignataro, preso atto di quanto accaduto, ha emesso nei confronti dell'arbitro, Antonio Martiniello, 31enne di origini napoletane, un provvedimento di Daspo della durata di un anno. Per il direttore di gara: divieto di accedere negli impianti sportivi italiani durante lo svolgimento di incontri di calcio dei campionati di serie A, B e C e dei campionati dilettanti, di gare valevoli per le coppe nazionali ed internazionali, delle partite amichevoli cui prendano parte le squadre iscritte alle tre serie superiori e a quelle dilettanti e della Nazionale di calcio.

L'episodio risale al primo febbraio scorso sul campo di Mogliano, fra il Borgo Mogliano e il Montottone Grottese, campionato di Seconda categoria. A fine partita - conclusa sul 3-1 per gli ospiti, l'arbitro e il portiere della squadra di casa hanno litigato violentemente.

Lo United ha già scelto il post Pogba
Il d.s bianconero Fabio Paratici si giocherà le sue carte e farà leva sulla volontà del calciatore di lasciare la Premier League .

Daspo per l'arbitro che ha colpito con una testata un portiere: manifestazioni sportive vietate per un anno. Il calciatore è stato soccorso dal 118 e trasportato all'ospedale di Macerata, dove è stato medicato e dimesso con una prognosi di alcuni giorni. Si tratta del primo Daspo in Italia nei confronti di un arbitro. A questo punto il portiere, a fine partita, ha cercato di avere spiegazioni dalla giacchetta nera che lo ha colpito al volto. Fatto sempre smentito dall'arbitro, che ora rischia la radiazione, come annunciato giorni fa dal presidente regionale dell'Aia Carlo Ridolfi.

Comments