Malore per Maria Grazia Cucinotta, le condizioni: "Sta meglio, solo una influenza"

Adjust Comment Print

Un malore prima dello spettacolo ha impedito all'amatissima Maria Grazia Cucinotta di andare in scena a Castellammare di Stabia ieri sera, martedì 11 febbraio 2020. Secondo quanto si apprende, la Cucinotta si è sentita male poco prima dell'inizio di uno spettacolo al teatro Supercinema.

Era in programma la commedia 'Figlie di Eva' che le vedeva al fianco di Vittoria Belvedere e Michel Andreozzi, con la regia di Massimiliano Vado.

Cucinotta resta comunque ricoverata, mentre lo spettacolo è stato rinviato a data da destinarsi.

Impressionisti segreti: torna la grande arte al cinema
Ed è attraverso l'analisi dei quadri esposti che il film ci introduce alla storia dell'Impressionismo , spiega qual era il modo che gli artisti avevano di guardare il mondo e che rapporto avevano con la tecnica, il colore, la luce.

All'origine del malore la febbre alta che l'attrice avrebbe accusato durante la giornata.

Un malore ha costretto Maria Grazia Cucinotta a farsi accompagnare al pronto soccorso dell'ospedale San Leonardo di Castellammare, dove è stata sottoposta alle cure mediche del caso. L'uomo ha rivelato che l'amica sta bene, è sotto controllo e, al momento del collegamento, stava dormendo. Chiamato il medico, si é reso necessario il trasporto ospedale. Le sue condizioni di salute non sono però da considerarsi gravi. Ma proprio quando tutti attendevano che il sipario si aprisse, l'annullamento è diventato inevitabile.

La Cucinotta, oltre ad essere una delle donne più amate dagli italiani, è anche un'attrice e produttrice cinematografica. Riguardo alla sua vita privata, è sposata dal 1995 con Giulio Violati, dal quale ha avuto una figlia nel 2001.

Comments