Napoli, la decisione del Giudice su Milik: colpo di scena

Adjust Comment Print

Questa è una cosa che non possiamo accettare. I padroni di casa, sotto nel punteggio per 2-1, reclamano un calcio di rigore per un presunto fallo su Milik di Donati.

Poi Giuntoli ha concluso il suo intervento sugli obiettivi del Napoli.

Testata a calciatore, Daspo per arbitro
A questo punto il portiere, a fine partita, ha cercato di avere spiegazioni dalla giacchetta nera che lo ha colpito al volto. Daspo per l'arbitro che ha colpito con una testata un portiere: manifestazioni sportive vietate per un anno.

Giuntoli ha parlato ai microfoni di Sky Sport, non riuscendo a nascondere la sua rabbia: "Quello che chiediamo noi è che l'arbitro vada a rivedere l'azione". "L'obiettivo della società è ripartire". Abbiamo giocato mezz'ora di grandissimo livello anche oggi, senza subire niente. In questo momento dobbiamo ritrovare la nostra solidità ed equilibrio. "E' un 'annata di rincorsa in cui ci vuole pazienza ma dobbiamo ripartire dalle cose giuste che abbiamo fatto".

Comments