Marani: "Lazio-Inter partita inattesa in chiave scudetto. Ma tutto dipenderà dalla Juve"

Adjust Comment Print

E che partite: la Lazio, la Juventus, la doppia semifinale di Coppa Italia. Ma anche i tifosi dell'Inter hanno polverizzato il proprio settore e la società ha deciso di aprire la Curva Sud, si sa verso quota 60.000 presenze pronte a cantare sostenendo la propria squadra.

Ci sono segnali dell'arco di una stagione assolutamente da recepire e per l'Inter iniziano ad essere diversi nonostante Antonio Conte si ostini a più riprese a rimandare ai mittenti ogni discorso sul tema scudetto.

Ecco la classifica della Serie A, aggiornata dopo l'ultima giornata.

Formula 1, Leclerc sulla nuova Ferrari: "Sono fiducioso, imparerò dai miei errori"
Non mancherà anche l'occasione di vivere un momento così importante anche con i tanti sostenitori del "Cavallino". In studio su Sky Sport F1 ci sarà Federica Masolin , in compagnia di Jacques Villeneuve e Davide Valsecchi.

Nessuna discussione invece sul successo dell'Inter nel derby con il Milan, avvenuto però in maniera abbastanza clamorosa.

Una bagarre che, dopo il monopolio bianconero degli ultimi otto anni, si ripropone quest'anno ma che alla fine, secondo il ct Roberto Mancini, dovrebbe vedere prevalere ancora la Juventus, a suo dire, "la squadra più forte del campionato".

Partiamo dalla Lazio, che nella scorsa settimana ha portato a casa 4 punti nel doppio impegno gialloblù prima con il Verona e poi con il Parma, pareggiando con gli scaligeri in casa per poi vincere di misura al Tardini grazie al bomber di scorta Felipe Caicedo, autore di un altro gol pesante.

Comments